Menu

Nuova Mercedes SLK

La terza generazione di una delle sportive più emozionanti ed apprezzate al mondo ha debuttato anche sul mercato italiano il primo week-end di aprile. Completamente rinnovata, la nuova SLK offre un piacere di guida ed un comfort open-air ancora più elevati e senza compromessi, proponendo un equilibrio perfetto tra design sportivo, eco-compatibilità, agilità, comfort nell’utilizzo quotidiano ed eleganza. La nuova SLK è inoltre il primo modello al mondo ad offrire il tetto rigido ripiegabile Panorama con Magic Sky Control, il cui livello di trasparenza può essere regolato semplicemente attraverso un pulsante. Le potenti motorizzazioni a 4 e 6 cilindri con funzione ECO start/stop di serie garantiscono elevati livelli di efficienza ed un temperamento decisamente sportivo. Le brillanti prestazioni di questi motori si accompagnano a consumi sensibilmente ridotti rispetto al precedente modello (fino al 25% in meno). Gli equipaggiamenti di sicurezza e le diverse innovazioni tecnologiche rendono il Roadster compatto Mercedes-Benz il nuovo riferimento nel segmento.

Per la nuova SLK, i designer hanno realizzato un ‘abito’ su misura, con uno stile in grado di valorizzarne le classiche proporzioni da Roadster sportivo: cofano motore allungato, abitacolo compatto e leggermente arretrato, coda corta e muscolosa. La nuova SLK seduce grazie alle caratteristiche tipiche dei Roadster con la Stella, modelli diventati vere e proprie icone del design automobilistico.

L’imponente mascherina verticale del radiatore, che interpreta il nuovo “volto“ del marchio Mercedes-Benz, cattura immediatamente l’attenzione, inserendosi in modo armonioso nel cofano motore lungo e ben proporzionato. Sviluppandosi verso la parte posteriore della vettura, i listelli luminosi fanno già presagire le caratteristiche dinamiche del Roadster.  L’ampia mascherina è sovrastata al centro dalla Stella Mercedes-Benz e presenta un’incisiva lamella cromata nella parte anteriore. Il volto del nuovo Roadster ricorda la leggendaria 190 SL degli anni Cinquanta, da molti considerata l’antenata della SLK. I designer tuttavia non si sono ispirati esclusivamente al passato: il profilo del nuovo modello richiama volutamente le linee della SLS AMG e del nuovo CLS.

Una prova concreta del meticoloso lavoro svolto in galleria del vento: nonostante il frontale più deciso e spiovente e la sezione frontale più ampia, il coefficiente di resistenza aerodinamica del Roadster è stato ridotto a 0,30 (versione precedente 0,32).
La classica forma senza tempo della fiancata, caratterizzata dalle tradizionali proporzioni da Roadster, esprime massimi livelli di purezza estetica ed anticipa le emozioni della guida sportiva regalate da questo straordinario modello. I raffinati dettagli e richiami dimostrano l’accuratezza dei designer Mercedes-Benz. Le griglie di ventilazione integrate nei parafanghi anteriori con presa d’aria cromata ricordano il famoso Roadster Mercedes-Benz degli anni Cinquanta. Nella nuova SLK esse costituiscono il punto di partenza ideale della linea di cintura, che si estende fino ai possenti parafanghi posteriori, sfruttando il gioco di ombre e luci per conferire alle fiancate un tocco di stile e di classica sportività. Nella linea di cintura confluisce anche la parte superiore degli ampi gruppi ottici, per la prima volta dotati di tecnica LED.

Efficienza e carattere
La Casa di Stoccarda propone inizialmente tre motorizzazioni, tutte ad iniezione diretta. I propulsori 4 cilindri della SLK 200 BlueEFFICIENCY e SLK 250 BlueEFFICIENCY, con una cilindrata di 1.796 cm3, sviluppano rispettivamente una potenza di 135 kW (184 CV) e 150 kW (204 CV). SLK 200 BlueEFFICIENCY è il Roadster più parco nei consumi del segmento. Grazie al cambio a sette marce 7G-TRONIC PLUS, ulteriormente ottimizzato e disponibile a richiesta, questo modello consuma soltanto 6,4 litri per 100 km (pari a 149 g di CO2 al chilometro). Sono sufficienti 7 secondi per raggiungere i 100 km/h. La velocità massima è pari a 237 km/h (240 km/h con cambio manuale).
SLK 250 BlueEFFICIENCY è dotata di serie di cambio automatico 7G-TRONIC PLUS e consuma solo 6,2 l per100 km (144 g CO2 al chilometro). Da fermo, questo modello raggiunge i 100 km/h in 6,6 secondi e la velocità massima è pari a 243 km/h.
Con una cilindrata di 3.498 cm3, il V6 di SLK 350 BlueEFFICIENCY è dotato di una potenza di 225 kW (306 CV). La vettura è grado di accelerare da 0 a 100 km/h in 5,6 secondi (velocità massima: 250 km/h). I consumi sono pari a 7,1 l per 100 km (167 g CO2 al chilometro). Il nuovo V6 si segnala per l’iniezione diretta di terza generazione, gli iniettori piezoelettrici e la Multi Spark Ignition.
L’efficienza esemplare, con consumi ridotti di un quarto rispetto ai modelli precedenti, è garantita anche dal sistema ECO start/stop, disponibile di serie su tutti i modelli. 

Marco Lasala
Ultimi post di Marco Lasala (vedi tutto)

ReporTMotori TV

Newsletter