Menu

Aoyama sostituirà Pedrosa

Dani Pedrosa - MotoGP 2015Il verdetto sta per giungere a termine, il problema all’avambraccio destro, male che affligge Dani Pedrosa, domani sarà svelato e si presume risolto, nel frattempo sarà Aoyama, il pilota che lo sostituirà in MotoGP.

Il problema all’avambraccio è un male comune che affligge i motociclisti, l’accumulo di pressione esercitata durante la gara porta ad un forte dolore con conseguente indolenzimento del muscolo interessato, ciò che esattamente accade a Dani Pedrosa dopo ogni gara: in pratica è come se a seguito dello sforzo, il muscolo rompe la membrana che lo contiene per la troppa crescita!

Sembrava essersi risolto questo problema ma nuovamente Dani Pedrosa in occasione della gara del Qatar ha avvertito questo fastidio, situazione che ha compromesso inesorabilmente la sua gara.

Tornato in Spagna, domani Pedrosa sarà operato, il tempo di recupero è stimato dalle quattro alle sei settimane: il suo rientro in pista avverrà solo quando i medici confermeranno, positivamente, il successo dell’intervento .

Dani Pedrosa: “Ovviamente, queste non sono le notizie che avrei voluto dare. In ogni caso, dopo aver parlato con alcuni medici esperti in cui ho fiducia, siamo tutti d’accordo che questa è l’unica opzione per me. Mi opereranno venerdì e utilizzeranno una tecnica speciale per aiutare la ferita a chiudersi e per evitare questo problema si ripresenti ancora. Speriamo vada tutto per il meglio. Voglio ringraziare tutti i miei fans per il loro sostegno, ma soprattutto Honda, Repsol, Red Bull e tutti i nostri sponsor per la loro comprensione in questo momento delicato”.

ReporTMotori TV

Newsletter