Un V12 by Mercedes-AMG per la Aston Martin DBX - ReportMotori.it
Menu

Un V12 by Mercedes-AMG per la Aston Martin DBX

Aston Martin DBX

Sarà presentata presso lo stabilimento di St. Athan nel Galles la nuova Aston Martin DBX .

Lo stabilimento di St Athan di Aston Martin in Galles ha dato il via alla pre-produzione del crossover DBX .

Modernizzato vanta circa 200 dipendenti, cui presto si aggiungeranno altri 550 per un totale, di 3.000 operai, se contiamo la catena di fornitori esterni. saranno presto aggiunti altri 550, oltre a circa 3.000 in tutta la fornitura catena e imprese locali.

Andy Palmer CEO Aston Martin
“Questo è un momento emozionante per la Aston Martin .
Il nostro secondo stabilimento di produzione di auto lusso è pronto per la produzione del primo SUV del marchio. Stabilimenti e team di produzione, Keith Stanton, hanno svolto un lavoro eccezionale nel preparare la fabbrica quasi un anno prima che la produzione inizi, in tempo e nel budget”.

L’impianto di St Athan sarà l’unico impianto in cui verrà realizzato la DBX .

Inaugurato alla fine dell’anno, il primo SUV in assoluto del marchio ha iniziato i test nel mondo reale nel 2018.

Finora, è stato testato in diversi ambienti in tutto il mondo, dalle temperature sotto zero del Circolo Polare fino al velocissimo e difficile circuito del Nurburgring.

Attualmente nelle fasi finali di sviluppo, la DBX dovrebbe offrire prestazioni su strada ed off-road adeguate.

Sarà alimentata da un V8 twin-turbo da 4.0 litri prodotto da Mercedes-AMG, che sprigiona una potenza totale di 510 CV  e 685 Nm di coppia massima.

In pratica esattamente come la Vantage !

Si prevede inoltre che seguirà un V12 ibrido, motore che sicuramente aiuterà il posizionamento della Aston Martin DBX.

ReporTMotori TV

Newsletter