Nuove motorizzazioni per la rinnovata Mercedes-Benz Classe V - ReportMotori.it
Menu

Nuove motorizzazioni per la rinnovata Mercedes-Benz Classe V

Mercedes-Benz Classe V

La nuova Mercedes-Benz Classe V rappresenta un veicolo Premium per quanto riguarda il trasporto di persone ed il tempo libero.

I suoi numeri parlano chiaro: circa 22.000 unità vendute in Italia, nel solo 2018 sono state consegnate 1.400 Mercedes-Benz Classe V .

Rispetto al Viano, vettura dalla quale deriva la nuova proposta della casa automobilistica tedesca, questo valido strumento di lavoro e traporto persone, accoglie una tipologia di clientela sportiva e numerosa.

Il 70% della preferenze riguarda il segmento business ed il restante 30% famiglie numerose.

La clientela NCC fa da padrone, con anche alberghi ed opinione leader (vedi Vasco Rossi, uno dei maggiori assertori della qualità e comodità della Classe V).

Anima versatile, utilizzabile anche nel tempo libero dalle famiglie numerose ma anche un veicolo ideale per chi pratica lo sport.

Nulla cambia rispetto al modello precedente in termini di dimensioni: Compact (4,9 mt), Long (+20 cm) ed Extralong da 5,3 mt.

Sul model year 2019, eliminando l’ultima fila di sedili, la capacità di carico arriva fino a 5,1 metri.

Nuovo frontale, nuovo paraurti anteriore, l’anima aggressiva della Classe V è evidente sin dal primo colpo d’occhio.

Novità anche per quanto riguarda i cerchi in lega da 17 ai 19 pollici con design inedito o ripreso dai modelli di punta della Stella a Tre Punte. 

Modernità e minimalismo
Nell’abitacolo si respira ora un’aria da vettura Premium con finiture interne e tessuti particolarmente curati. 

Nuovo il rivestimento dei sedili così come le finiture, ma anche la telematica cambia.

I sedili Luxury rappresentano una novità per la Classe V , grazie al sostegno lombare, alla seduta e schienali climatizzati, alla regolazione elettrica con ben 3 tipologie di massaggio.

La vera novità è presente sotto il cofano
Arriva il nuovo motore OM654 coniugato in tre livelli di potenza.

Il V 300d da noi provato arriva ad erogare una potenza massima di 239cv con 500 NM di coppia massima e 30 Nm di overboost.

Un quattro cilindri abbinato al 9G-Tronic che mostra di avere un’erogazione dolce ma al tempo stesso corposa.

V220d, V250d e V300d sono disponibili anche con trazione integrale 4Matic.

Anche le versioni a trazione integrale fanno registrare livelli di emissioni nocive più basse della media: rispetto al modello precedente i consumi sono sensibilmente ridotti.

Il pacchetto Intelligent Drive include tanti dispositivi di sicurezza attiva per un livello di protezione pressoché totale.

Il MercedesMe rappresenta la massima espressione in termini di connettività sulla rinnovata Classe V.

Anche la gestione delle rate in funzione del chilometraggio percorso rappresenta una ulteriore evoluzione.

Il MercedesPro , nato come sistema di gestione delle flotte aziendali, viene proposto anche sulla nuova Mercedes-Benz Classe V.

Nell’ambito business si arriverà attraverso questo sistema, ad un modulo aperto anche alla concorrenza, per quanto riguarda la gestione dei veicoli commerciali.

Per il capitolo prezzi si parte dalla Rise (40,543€), passando per la Executive (47.912€), per poi arrrivare alla Sport (55.311), alla Premium (58.738€) ed alla lussuosa Exclusive (84.811€).

Il pacchetto AMG è disponibile per tutti i livelli di allestimento ad esclusione della Rise.

Il supplemento del cambio doppio a frizione 9G-Tronic è di 2.200 € (di serie sulla 250d e 300d).

Le classiche Cinque C firmate Mercede-Benz anche sulla rinnovata Classe V sono presenti in dose massiccia.

Core, Case,  Company, Culture, Customer: obiettivi raggiungibili solo grazie da una cultura aziendale condivisa ed attuata.

La parte Core garantirà margini di profitti ed utili.

In arrivò anche una versione elettrificata, la EQV presentata a Ginevra avrà numeri importanti.

400 chilometri di autonomia, motore da 150 kW, capacità batterie 100 kWh, sistema di ricarica fast charge.

Dati questi reali, che caratterizzeranno la nuova Classe V elettrica, a partire dal prossimo anno.

Prova su strada
Uno status symbol, una vettura nata per accogliere nel massimo comfort passeggeri, la nuova Mercedes-Benz Classe V si rinnova non solo nell’estetica ma anche nei contenuti e nella sua dinamica di guida.

La vettura oggetto della nostra prova su strada è la V 300d.

Spinta dal rinnovato quatto cilindri turbo da 3 litri, mostra un’agilità sorprendente con un comfort acustico eccellente.

Comoda e veloce, nasce per viaggiare e soprattutto per accogliere dalle 5 alle 7 persone in un ambiente ovattato e con il massimo lusso.

Gli oltre 230 cavalli della V300d sono più che sufficienti a spingere una mole considerevole a velocità ben oltre codice.

Trazione anteriore, extra long e pura anima Mercedes-Benz: la storia continua!

Marco Lasala
marco.lasala@reportmotori.it

ReporTMotori TV

Newsletter