Un Mugello da dimenticare per Valentino Rossi - ReportMotori.it
Menu

Un Mugello da dimenticare per Valentino Rossi

valentino rossi mugello

Nonostante partisse dalla 18esima posizione, Valentino Rossi è scattato bene, guadagnando subito due posizioni.

Il nove volte campione del mondo ha fatto registrare tempi interessanti, arrivando fino alla 15esima posizione: da quel momento in poi per Valentino Rossi è stata una gara tutta in saluta.

Dapprima con Jorge Lorenzo, successivamente con Mir, la sua Yamaha YZR-M1 non era nella sua forma migliore.

In staccata arriva a toccare Mir, finendo così nella ghiaia.

Ritorna ad occupare l’ultima posizione e così per lui inizia il momento più duro.

A 16 giri dalla fine, alla curva 9, l’anteriore della sua moto parte: il suo Gran Premio termina qua.

Valentino Rossi
“È stato un weekend molto difficile, perché ero sempre molto lento.
Ci aspettavamo di essere più competitivi, quindi è stata difficile da gestire la gara.
Abbiamo anche commesso alcuni errori nelle libere: ho fatto un errore nella terza sessione e per questo sono partito nelle zona bassa della griglia di partenza.
In gara, il mio passo non è stato fantastico.
Ho provato a sorpassare Mir, ma ha cercato di difendere la sua posizione, e sfortunatamente abbiamo toccato. Fortunatamente non siamo caduti, ma siamo andati sulla ghiaia. Dopo ho cercato di spingere per recuperare e ho perso l’anteriore e sono caduto, quindi è stato un brutto epilogo per un fine settimana difficile, soprattutto perché era al Mugello.
Ma è così, cercheremo di fare meglio nelle prossime gare”.

ReporTMotori TV

Newsletter