Massima leggerezza per la BMW M2 CS - ReportMotori.it
Menu

Massima leggerezza per la BMW M2 CS

BMW M2 CS

Non c’è mai fine alla serie speciale, non c’è cosa migliore che superarsi: dopo la Competition si lavora sulla futura BMW M2 CS .

Il luogo ideale per provare un allestimento così speciale è il Nurburgring, così questa volta la BMW M2 CS è chiamata a dare il meglio e non solo…

Camuffata ma debitamente riconoscibile, tante le parti in fibra di carbonio, del resto quella sigla da sempre rappresenta leggerezza.

Già dai tempi della M3, CS identificava una profonda opera ti alleggerimento ed anche su questa velocissima gazzella, in BMW si è lavorato per limarne il peso.

Calotte specchi in fibra di carbonio, cofano motore in in alluminio, spoiler posteriore in materiale composito così come labbro inferiore anteriore.

Sembrano rispetto alla Competition decisamente più pronunciati, affilati.

Per quanto riguarda la motorizzazione, la BMW M2 CS sarà spinta dallo stesso 6 cilindri in linea turbo della M3 ed M4.

Una potenza totale di 450 cavalli, sospensioni adattive, cerchi in carboceramica.

Ne saranno prodotte sole 2.200 unità complessive a partire da Marzo 2020.

 

ReporTMotori TV

Newsletter