Gamma Dacia Techroad : Red is the new Way - ReportMotori.it
Menu

Gamma Dacia Techroad : Red is the new Way

Dacia Techroad

Debutta a Milano al MuMec la nuova gamma speciale Dacia Techroad .

Francesco Fontana Giusti Direttore Comunicazione Renault Italia:”Una crescita continua a partire dal 2017, dopo un leggero calo del marchio Dacia nel 2016, dovuto all’assenza del GPL .
Nel 2018, il marchio era l’undicesimo posto in Italia, con il Duster posizionato in seconda posizione e la Sandero al quinto posto.
I prodotti di punta, Duster e Sandero rappresentano circa l’80% del totale delle vendite.
Analizzando i risultati di Gennaio e Febbraio 2019, il marchio Dacia fa registrare un +7,8% di immatricolazione con un +0,45% di quota.
Duster così si conferma leader con 6,811 diventando così l’auto straniera più venduta in Italia.
Segue la Sandero con 5.294 immatricolazioni ed un +12,5%. 

Ma quale è l’ambizione del marchio Dacia in Italia?
Consolidare la sua posizione con l’intento di promuovere la Sandero con una strategia di mercato ben precisa.

Barbara Foglia Direttore Mumac – Museo della macchina per cafè, head quarter Cimbali
“Il Museo nasce in occasione del centenario del gruppo Cimbali, la narrazione di una storia fatta di gusto e qualità.
L’obiettivo è di passare dalla quinta alla terza posizione confermandosi leader del mercato, con un’offerta su Stepway“.

Strategia commerciale – Prodotto
Dacia è un marchio che non fa sconti, quindi l’idea è di attuare una strategia ben precisa: 3 euro al giorno per accedere all’intera gamma, senza anticipo.
Esattamente come un café a piazza San Marco!

Serie speciale Techroad
Cinque modelli che completano una gamma variegata ed adatta alle diverse esigenze della clientela.

Techroad porta eleganza e tecnologia, con l’introduzione di nuove motorizzazioni turbo. 

Il rosso Fusion rende l’offerta gradevole e giovanile, mentre il grigio magnete ne esalta l’eleganza: particolari che caratterizzano calotte specchi, montanti, e diverse appendici della vettura. 

Nuovo il design degli inediti cerchi in lega da 17 pollici, così come nuova è la tecnologia presente. 

Arriva nel Media Nav la retrocamera posteriore, il supporto Apple CarPlay ed Android Auto ed il climatizzatore automatico.

Anche su Dacia arriva il motore da 1,3 litri TCe FAP proposto con una duplice potenza, 130 e 150 cavalli, disponibile solo su Duster e Lodgy .

Un motore frutto dell’Alleanza che ha prodotto un propulsore moderno, dal basso impatto ambientale con una efficienza innovativa.

E’ omologato Euro 6d-temp.

Caratteristiche motore
Testata a delta, con collettori di scarico integrati nella testata.

La particolare forma aperta ed innovativa favorisce lo scambio di calore.

I gas uscendo dai cilindri e passando per i collettori, si raffreddano con l’acqua della testa, migliorando così il rendimento e la potenza specifica.

Con l’Euro 6d-temp viene introdotto il FAP anche sul benzina, un vero e proprio filtro antiparticolato.

Il sistema di iniezione ora arriva a 250 bar, per un’efficienza ancora maggiore del propulsore.

Dalla Nissan GTR arriva una tecnologia in grado di ridurre gli attriti, per favorire non solo una diminuzione di peso, ma anche una minore usura tra pistone e camicia del cilindro.

Meno CO2, meno consumi.

Aumenta anche lo scambio termico, con un risparmio dell’1%, grazie anche alla presenza della valvola wastegate elettronica.

Una centralina decide quando aprire e chiudere la valvola di scarico in relazione al grado di potenza richiesta.

In totale questo propulsore rispetto ad un’analoga unità a benzina, permette un risparmio di consumo dell’8%.

La gamma Dacia quindi oggi si articolare dalla Access fino alla Techroad.

Nozione di merito per la Dacia Lodgy è la capacità bagagli e posti: accoglie 7 passeggeri ad un prezzo sotto i 12.000 euro.

Prezzi a partire dai 12.450€ fino ai 18.500 della Duster Techroad 150 cavalli.

Rispetto alla Prestige, la Dacia Duster Techroad viene proposta ad un prezzo di 800€, mentre sul resto della gamma la maggiorazione è di 250€.

Porte aperte gamma Techroad 23/24 e 30/31 Marzo.

Marco Lasala
marco.lasala@reportmotori.it

ReporTMotori TV

Newsletter