Stregati dalla Honda Civic Type R - ReportMotori.it
Menu

Stregati dalla Honda Civic Type R

Honda Civic Type R

Non c’è motivo per cui un appassionato di prestazioni non dovrebbe acquistare una Honda Civic Type R !!!

Ha cattiveria, grinta, potenza, velocità, la nuova Honda Civic Type R è ciò che ogni auto sportiva vorrebbe essere. 

Sguardo cattivo, linea eccessiva, contenuti da hard tuning, un’estetica così, su di un’auto di serie, non si era mai vista.

Non c’è motivo per nascondere la indole, perché ha sostanza sotto quel suo apparente abito vistoso. 

Che look!
Non passa inosservata e di certo chi acquista una Civic Type R ne è consapevole, eccome…
Un cofano motore bombato, parafanghi extra large, minigonne con profili alari: cosa si potrebbe pretendere di più?
Un vistosissimo alettone, cerchi super ribassati, delle pinne sopra lunotto ed un triplo scarico centrale al posteriore!
Gli ingredienti ci sono tutti, per far girare lo sguardo e per non passare inosservati in qualunque circostanza.
Dal traffico cittadino all’autostrada, dalla semplice sosta in Autogrill al rifornimento, ogni occasione è buona per catturare sguardi, attenzioni e curiosità.
La domanda più comune è: “Ma è una vettura di serie o è elaborata”!!
Nel panorama automobilistico mondiale, attuale, la Honda Civic Type R non ha eguali. 

Assetto Corsa
Questa sportiva giapponese è una di quelle classiche auto che penseresti che sia sovradimensionata esteticamente parlando, ma quando la guidi ti accorgi che ciò che vedi…è!
Sostanza, tanta sostanza, tanta apparenza, tanta efficacia su strada ed in pista.
Ha girato lungo il circuito del Nurburgring, in configurazione strettamente di serie, impiegando 7 minuti e 43,8 secondi.
Un assetto piatto, un lavoro quello delle sospensioni perfetto.
Il cambio manuale a sei rapporti rappresenta l’assoluta eccellenza, uno dei migliori mai provati da noi di ReporTMotori.it
In scalata la logica di intervento della centralina aumenta i giri del motore, eseguendo la classica “doppietta”!!!
La Honda Civic Type R grazie alla presenza di un’evoluta centralina elettronica, è provvista di due sensori sugli ammortizzatori anteriori ed uno al posteriore.
Un assetto praticamente adattivo che si adatta alle esigenze del guidatore, variando la risposta e la rigidità degli ammortizzatori. 

Parola d’ordine turbo!
Un due litri turbo, un quattro cilindri capace di una potenza massima di 320 cavalli con ben 400 Nm di coppia massima.
La coppia è disponibile a partire dai 2.500 giri al minuto ed in prossimità dei 4.000 giri il carattere del motore diventa rabbioso, cattivo, permettendo alla sportiva Honda di sfoderare prestazioni incredibili.
Un sound che inebria l’abitacolo, un progressivo aumento della velocità accompagnato da un contagiri che schizza verso la zona rossa.
Le prestazioni dichiarate parlano chiaro: 272 km/h di velocità massima con uno 0-100 km/h in 5,7 secondi. 

Prova su strada
La nuova Honda Civic Type R è una di quelle auto che guideresti sempre, tanta è la sua facilità di guida.
Emoziona, non intimorisce, certo per portarla al limite consigliamo sempre di andare in circuito, ma anche su strada regala diverse soddisfazioni.
Tra i passi di montagna diventa una libidine assoluta, il motore ha una rotondità di funzionamento esemplare, così come l’assetto perdona diversi errori.
La tenuta di strada è elevatissima, i cerchi da 20 pollici calzano pneumatici 245/30 per un grip eccellente.
Pressoché neutra, in fase di appoggio in curva mostra un equilibrio perfetto, con i l’impianto frenante pronto a garantire spazi d’arresto contenuti.
Non ci sono contro in questa sportiva, neppure per il prezzo di acquisto
Un consiglio, provatela e sarete stregati dalla sua efficacia su strada ed… in pista!

Marco Lasala
marco.lasala@reportmotori.it

ReporTMotori TV

Newsletter