Hey Mercedes: l' MBUX debutta sulla nuova CLA - ReportMotori.it

Consenso sui Cookie e Privacy

Menu

Hey Mercedes: l’ MBUX debutta sulla nuova CLA

CLA MBUX

Un anno fa MBUX (Mercedes-Benz User Experience) suscitava grande entusiasmo in occasione del suo debutto mondiale al CES di Las Vegas.

Un calcolatore potente, schermi e grafiche brillanti, rappresentazioni personalizzabili, un display head-up a colori, la navigazione con Realtà Aumentata, un software con capacità di apprendimento e “Hey Mercedes”, la parola d’ordine per le azioni vocali che introducono un elemento di novità nel mondo automobilistico: è così che Mercedes-Benz rivoluziona le modalità di comando e comunicazione con l’auto. Ora la Casa passa al livello successivo.

Il sistema di assistenza per gli interni MBUX facilita i comandi naturali.

Le azioni vocali ora conoscono la risposta in un numero crescente di ambiti tematici. Con lo sviluppo continuo del sistema si possono prendere in considerazione anche fornitori di contenuti specifici per ogni Paese.

Sistema comandi gestuali MBUX: l’esperienza si fa ancora più coinvolgente
Grazie alla capacità di riconoscere i movimenti, il sistema di assistenza MBUX rende l’abitacolo della nuova Mercedes-Benz CLA ancora più intelligente.

Con la sua tecnologia innovativa MBUX supporta gli occupanti rendendo la gestione di diverse funzioni per il comfort e di MBUX ancora più facile e intuitiva.

Il sistema di assistenza per gli interni funziona senza contatto delle mani, sia in presenza di irraggiamento solare che in piena oscurità.

Permette, ad esempio, di modificare il contenuto dello schermo semplicemente avvicinando una mano al touchscreen della plancia portastrumenti o al touchpad sulla consolle centrale.

A seconda del menu visualizzato, vengono richiamati singoli elementi. Inoltre, il sistema è in grado di distinguere tra comandi impartiti dal guidatore o dal passeggero anteriore, quindi sa per quale sedile deve attivare, ad esempio, la funzione di massaggio.

Una caratteristica particolare del sistema di assistenza per gli interni è la funzione Preferiti, attivabile tenendo ferma la mano con il segno di ‘V’ del dito indice e medio sopra la consolle centrale.

In questo modo è possibile impostare e richiamare qualsiasi comando gestibile da MBUX.

Un tipico comando preferito è ‘Portami a casa’. Dal momento che il sistema è in grado di capire da chi proviene il comando, il guidatore e il passeggero anteriore possono assegnare allo stesso segno della mano funzioni preferite addirittura diverse tra loro.

Vi sono poi altre funzioni comandabili in modo intuitivo senza l’ausilio di gesti: quando si è al buio lo spot di lettura, ad esempio, può essere acceso e spento avvicinando la mano al retrovisore interno; se in assenza di luce il guidatore allunga la mano in direzione del sedile lato passeggero non occupato, si attiva automaticamente la relativa illuminazione, che facilita l’individuazione degli oggetti presenti. Non appena la mano si allontana, la luce si spegne automaticamente.

‘Hey Mercedes’: migliore comprensione per risposte più immediate
A bordo di CLA si può apprezzare anche l’ultima evoluzione delle azioni vocali. Anche in questo caso il sistema è in grado di stabilire da quale sedile proviene il comando.

L’assistente vocale risponde solo ai comandi di colui che ha attivato per ultimo il sistema con ‘Hey Mercedes’. Inizialmente per il mercato americano l’assistente vocale è in grado di comprendere domande molto più complesse e di fornire una risposta, ad esempio: ‘Quali ristoranti asiatici che accolgono bambini ci sono nelle vicinanze, ma che non siano né cinesi né giapponesi?’.

Inoltre è disponibile una gamma crescente di ambiti tematici (‘domain’) nei quali MBUX è capace di comprendere domande complesse e di rispondere velocemente: sport (Hey Mercedes, come hanno giocato i San Francisco 49ers?), Borsa (Quale è stato l’andamento del prezzo delle azioni di Apple rispetto a Microsoft?), calcoli (Qual è la radice di 3?) oppure conoscenze generali (Quanto è grande il Texas?, Qual è il contenuto di grassi dell’avocado?).

ReporTMotori TV

Newsletter

ReportMotori Magazine