Aerodinamica attiva per la Mercedes-AMG GT R Roadster - ReportMotori.it
Menu

Aerodinamica attiva per la Mercedes-AMG GT R Roadster

Mercedes-AMG GT R Roadster

Scoperta e potentissima, così la nuova e futura Mercedes-AMG GT R Roadster si presenterà al grande pubblico.

Forte di un V8 da 4 litri, biturbo da 585 cavalli e 700 Nm di coppia massima, la nuova Mercedes-AMG GT R Roadster raggiungerà una velocità massima simile a quella della sorella coupé (318 km/h) con uno o-100 km/h in in 4 secondi (3,6 secondi per la versione “chiusa”).

La leggera differenza di prestazioni è dovuta al peso superiore della versione scoperta; confermata la presenza di un’aerodinamica attiva, così come di sospensioni a controllo elettronico e differenziale autobloccante al posteriore.

Debutterà al prossimo Salone dell’Automobile di Ginevra a Marzo 2019, di sicuro arrivo anche le versioni AMG Black Series, così come previsti ulteriori miglioramenti all’attuale serie.

ReporTMotori TV

Newsletter