Consenso sui Cookie e Privacy

Menu

Suzuki VITARA 1.0 BoosterJet 2WD STARVIEW

Era il lontano 1988 quando Suzuki Vitara debutta sui mercati internazionali, divenendo ben presto un riferimento nel segmento dei SUV compatti. 

Un design ricercato quello della Suzuki Vitara , uno stile che rispecchiando fedelmente il family feeling del marchio giapponese, si poneva come valida alternativa per chi cercava un’auto confortevole e sicura.

Trent’anni di leadership, tre decenni di primati, perché Vitara ancora oggi è considerata un’auto validissima su strada e in off-road, mostrando la massima sicurezza su tutti i terreni, grazie ad un’elettronica sempre più evoluta. 

Stile raffinato
Un look che non passa inosservato, uno stile che rappresenta tutta la modernità di un progetto vincente, la mascherina a cinque feritoie ripresa dal concept iV4, dona sportività al frontale della nuova Suzuki Vitara. I fari anteriori a superficie complessa, complice anche l’accattivante colorazione Giallo Tibet dell’esemplare oggetto del nostro test drive, contribuiscono a rendere ancora più moderno l’aspetto del SUV giapponese. Belli anche i fari posteriore dal design 3D, con tre file di LED che donano all’insieme un profilo accattivante.
Per quanto concerne le tinte della carrozzeria, presenti nuovi abbinamenti bicolore: dal citato Giallo Tibet metallizzato all’elegante Grigio Glasgow, entrambi abbinati al tetto nero metallizzato. 

Interni di alta qualità
Linee moderne e tese, materiali di ottima qualità, dai sedili alla plancia, l’ergonomia è curata, così come la disposizione dei comandi, pochi e facilmente raggiungibili. Davanti al pilota la classica strumentazione composta dal contachilometri e contagiri è separata da un LCD a colori da 4,2 pollici che permette di visualizzare diverse schermate, fornendo anche utili informazioni sui limiti di velocità, autonomia residua e consumo, istantaneo e medio.
Al centro della plancia figura il nuovo sistema di infotainment con supporto Apple CarPlay ed Android Auto.

Nuova motorizzazione 1.0 Boosterjet
Entra in gamma un interessante tre cilindri in linea da un litro di cilindrata, un propulsore turbo da 112 cavalli (82 kW) che si caratterizza per consumi discreti ed un’ottima propensione a girare in alto.
Un’anima equilibrata, un cuore potente e rispettoso dell’ambiente, leggero, compatto, che rispetta la severa normativa antinquinamento Euro 6-d temp.
A scelta è possibile abbinare un cambio manuale 5 marce o un automatico 6 marce con paddles al volante.
Silenzioso e scattante, la sua cilindra ridotta lo rende un propulsore ideale per chi è attento ai consumi ma che desidera anche un’auto scattante. 

Prova su strada
Infonde una piacevole sensazione di sicurezza: al volante della nuova Suzuki Vitara, questa è la prima sensazione che si prova, fin dai primi chilometri.
Tutto è disposto secondo la massima razionalità, l’ambiente silenzioso contribuisce a creare un’atmosfera più che gradevole, complice anche, un climatizzatore rapido nel raggiungere la temperatura impostata ed un abitacolo ottimamente insonorizzato. 

Il supporto del sistema centrale è validissimo, la possibilità di collegare il proprio smartphone per accedere a sistemi quali Apple CarPlay ed Android Auto, rende il tutto decisamente più coinvolgente, complici anche numerose app che possono essere condivise e che si rivelano utili nella guida di tutti i giorni. 

Ottimo il comportamento su strada, il rollio è minimo, l’appoggio sulle ruote esterne in fase di percorrenza in curva è stabile; i freni hanno un’ottima resistenza all’affaticamento.

Dai tratti in autostrada a quelli in montagna, dopo saliscendi decisamente ripidi, il motore non fa rimpiangere cubature maggiori.
Degno di nota il comando dello sterzo preciso negli inserimenti e manovre. 

Suzuki Vitara ancora una volta si conferma un SUV tuttofare destinato ad essere utilizzato validamente nel quotidiano perché ha tante qualità che tranquillamente ne confermano il ruolo da leadership: dal professionista che non disdegna gite fuori porta, alla famiglia con esigenze di spazio e sicurezza, non c’è limite alla capacità di questo interessante SUV!

Marco Lasala
marco.lasala@reportmotori.it

ReporTMotori TV

Newsletter

ReportMotori Magazine