Consenso sui Cookie e Privacy

Menu

Estetica grintosa per la futura Ford Focus ST

Ford Focus ST

La Ford Focus ST è stata una hot hatch molto apprezzata per il suo divertimento alla guida, per le prestazioni elevate e per un look decisamente aggressivo.

Oggi è pronta la nuova Ford Focus ST , versione che anticipa la possente RS e che di fatto rappresenta la porta d’accesso al mondo delle super prestazioni.

Cambia il look ma non muta la sua genesi, perché se nella precedente versione era un concentrato, seppur a buon mercato, di prestazioni, maneggevolezza e valore nel tempo, oggi l’asticella si eleva, seppur non negando il suo DNA.

Nella parte anteriore, la futura Focus ST 2019 mostra griglia con inserti a nido d’ape ed un paraurti specifico, mentre al lato, le minigonne le donano un aspetto ancora più sportivo, così come il doppio scarico posteriore.

Dentro nuove sono le finiture in fibra di carbonio con inserti metallici, così come il volante rivestito in pelle con cuciture a contrasto bianche.

Per quanto concerne le prestazioni, la futura hot hatch di casa dell’Ovale Blu, punterà su di un quattro cilindri EcoBoost da 2,3 litri, turbo, da 290 cavalli e 440 Nm di coppia massima.

Probabile il suo debutto al Salone dell’Automobile di Ginevra 2019.

ReporTMotori TV

Newsletter

ReportMotori Magazine