Consenso sui Cookie e Privacy

Menu

Trazione anteriore per la futura BMW Serie 1

BMW Serie 1

Più che un prototipo, una vettura che rappresenta la soglia di ingresso nel mondo BMW , la futura Serie 1 continua il suo sviluppo su strada.

Il suo nome in codice è F40, avrà la trazione anteriore, del resto la BMW Serie 1 sfiderà apertamente la nuova Mercedes-Benz Classe A.

Una nuova generazione di vetture, un muso ripreso dalla sorella maggiore Serie 3 berlina, un’elettronica che strizzerà l’occhio ai rinnovati sistema di guida autonoma ed assistita, gli ADAS diventeranno parte integrante di un nuovo progetto del tutto inedito.

Avrà una dinamica di guida tipicamente BMW, la futura Serie 1 si guiderà con una facilità sorprendete, del resto, la strada tracciata da modelli più costosi e noti del brand tedesco è chiara: andare forte, esser concreti, rinnovarsi.

I nuovi 3 cilindri come sempre equipaggeranno i modelli di ingresso, previste anche versioni particolarmente potenti, ancora nulla al riguardo invece per l’arrivo della versione M Performance, bisognerà vedere se ci sarà una tre porte ed un coupé, per ora si bada al concreto.

 

 

ReporTMotori TV

Newsletter

ReportMotori Magazine