Consenso sui Cookie e Privacy

Menu

Maggiore autonomia per le nuove BMW i3 ed i3s

nuova bmw i3

L’ulteriore sviluppo della tecnologia BMW eDrive assicura ancora una volta un avanzato piacere di guida nei modelli full electric del brand BMW i .

Con la capacità della cella aumentata a 120 (Ah) e una capacità lorda di 42,2 kWh, una nuova generazione di batterie ad alto voltaggio permettono alla BMW i3 (120 Ah) e alla BMW i3s (120 Ah) di garantire un’autonomia maggiore a partire da Novembre 2018. Nell’uso quotidiano, i due modelli hanno ora un’autonomia di 260 chilometri, un aumento quasi del 30% rispetto al passato.

Grazie a queste novità, BMW i consolida la propria posizione di leader dell’innovazione e di pioniere nella mobilità elettrica, mantenendo inalterato il piacere di guida e l’eccellente praticità caratteristiche del brand. Dal lancio sul mercato della BMW i3, la capacità della sua batteria è raddoppiata aumentando conseguentemente l’autonomia dell’auto. Oltre alla nuova batteria, sono disponibili per BMW i3 e BMW i3s nuove finiture per gli esterni, un nuovo colore optional per gli interni e fari adattivi a matrice di LED per gli abbaglianti. In futuro, sarà disponibile un pacchetto sportivo per la BMW i3 che include passaruota neri e sospensioni sportive con ammortizzatori specifici, molle e stabilizzatori, assetto ribassato, carreggiata allargata e cerchi in lega leggera da 20 pollici. Il display del menu ottimizzato per il sistema operativo iDrive con pulsanti nel riquadro e in modalità live è ora disponibile anche in combinazione con il sistema di navigazione opzionale Business. In futuro saranno disponibili per la BMW i3 e BMW i3s la ricarica wireless per lo smartphone e l’hotspot LAN wireless.

Il consumo energetico combinato della BMW i3 (120 Ah) è di 13,1 kWh per 100 chilometri, mentre la BMW i3s (120 Ah) ha un consumo pari a 14,0 kWh – 14,6 kWh per 100 chilometri. L’elevata efficienza del motore elettrico e la maggiore capacità della batteria si traduce in un’autonomia che è quasi il 30 percento maggiore rispetto a quello dei modelli precedenti.

L’autonomia della BMW i3 (120 Ah) è di 359 chilometri (in precedenza 290/300 km) con gli standard NEDC e 285/310 chilometri (in precedenza 235/255 km) con i nuovi standard WLTP. Per BMW i3s (120 Ah), l’autonomia è pari a 330/345 chilometri (in precedenza 280 km) con gli standard NEDC e 270/285 chilometri (in precedenza 235/245 km) con i nuovi standard WLTP. In condizioni di guida quotidiana, entrambi i modelli ora hanno un’autonomia di 260 chilometri (in precedenza 200 km).

L’elettronica di ricarica di bordo della BMW i3 e della BMW i3s consente un rapido rifornimento di energia. Il cavo di ricarica standard è pensato per essere collegato a una presa domestica convenzionale. Tramite presa domestica, è garantito l’80% di carica in circa 15 ore con una capacità di carica di 2,4 kW. La BMW i Wallbox consente una ricarica trifase con una potenza di 11 kW. In questo caso, il tempo richiesto per raggiungere l’80% di carica della batteria è di 3,2 ore. Le BMW i3 e BMW i3s possono essere ricaricate presso le stazioni di ricarica fast alimentate a corrente continua. In questo caso, la capacità di carica è di 50 kW e la batteria raggiunge l’80% della sua carica in soli 42 minuti.

Grazie alla capacità della batteria aumentata a 42,2 kWh, l’ultima versione della BMW i3 riflette fin dal principio l’impegno del brand per un uso responsabile delle risorse: non solo energia priva di emissioni ma anche attenzione nella selezione dei materiali, nelle tecniche di produzione e nei servizi di mobilità. L’emissione di CO2 per la BMW i3 (120 Ah) e la BMW i3s (120 Ah) è minima in tutto il ciclo di vita del veicolo – dall’estrazione e produzione delle materie prime fino all’utilizzo e al riciclaggio. Questa particolare attenzione si traduce in una sensibile riduzione dell’impatto ambientale dei due modelli, se paragonati a modelli simili ad alimentazione convenzionale.

ReporTMotori TV

Newsletter

ReportMotori Magazine