Yamaha presenta ad Eicma la nuova YZF-R125 - ReportMotori.it
Menu

Yamaha presenta ad Eicma la nuova YZF-R125

yamaha yzf-r125Esattamente 20 anni fa la prima Yamaha YZF-R1 ha completamente cambiato il volto del segmento Supersport.

Costruita senza compromessi e con le migliori specifiche, la Yamaha YZF-R1 offriva un’erogazione di potenza entusiasmante, con un’agilità straordinaria e una personalità senza confronti.

Era l’embrione da cui sarebbe nato R- World e ha spianato la strada allo sviluppo dei modelli R-Series di oggi, veri gioielli tecno- logici.

La gamma R-Series continua a dettare le regole del segmento con una delle selezioni più ricche di modelli da 125 cc a 1000 cc, tutti con prestazioni di riferimento.

Pensata per i pi- loti che cercano emozioni forti, al top su strada e in pista.

Con il design più dinamico e adrenalinico che sia mai stato creato con il DNA R-Series, la nuova YZF-R125 è la supersport da 125 cc più avanzata mai sviluppata da Yamaha. Il nuovo ed evoluto motore assicura accelerazioni più decise e una banda più ampia di po- tenza, dai bassi agli alti regimi, mentre il nuovo telaio e il layout ergonomico offrono una grande agilità e una stabilità granitica, senza trascurare l’ergonomia per nella guida quotidiana.

Il suo look aggressivo, ispirato a YZF-R1, comprende il cupolino grintoso e aerodinamico e una strumentazione “rubata” alla MotoGP, per un’immagine dominante ed estrema che racconta il suo potenziale in pista. Grazie alla qualità elevata delle finiture e dei componenti di motore e ciclistica, la nuovissima YZF-R125 è la supersport Yamaha da 125 cc de- finitiva.

Nuovo motore da 125 cc con valvole ad attuazione variabile (VVA) Yamaha YZF-R125 è già ampiamente riconosciuta come uno dei modelli supersport da 125 cc più performanti. Per il 2019 il motore a 4 valvole raffreddato a liquido è stato com- pletamente ridisegnato, per ottenere più coppia e una banda di erogazione più ampia e lineare, contenendo anche i consumi.

Uno dei componenti tecnologici più significativi è il sistema di attuazione variabile delle valvole (VVA) che ottimizza la posizione delle valvole in relazione al numero di giri del motore. Con un’apertura e chiusura delle valvole ideali in tutto l’arco di erogazione, VVA permette al pilota di YZF-R125 di sperimentare una coppia superiore, per accelerazioni più decise dai bassi ai medi regimi, insieme a prestazioni più brillanti a regimi di giri elevati.

Il nuovo motore beneficia anche dell’iniezione elettronica, ridisegnata ed equipaggiata con un corpo farfallato più generoso che regala una sensazione di maggiore progressività, migliorando la gestione dell’erogazione. È presente anche un evoluto sistema di raffreddamento che riduce i tempi di riscaldamento e migliora l’efficienza del raffreddamento a temperature del motore elevate. L’efficienza superiore permette di adottare un radiatore più leggero e compatto.

Combustione più efficiente
Oltre all’adozione del sistema VVA che aumenta la potenza, il nuovo motore dispone di una nuova testa cilindro a 4 valvole che ha valvole di aspirazione e scarico maggiorate. I tecnici Yamaha hanno anche rielaborato le dimensioni della camera di combustione, e ne risulta una combustione nettamente più efficiente, che contribuisce ad ampliare la banda di erogazione della nuova YZF-R125 e anche a contenere i consumi. Tutti interventi che contribuiscono anche a produrre un emozionante sound allo scarico.

Nuovo telaio Deltabox con geometria ottimizzata
Tutti i modelli R-Series sono famosi per il peso contenuto e l’agilità, su strada e in pista, e il telaio della YZF-125 del 2019 è stato sottoposto a una serie di interventi per sottolineare lo status di questo modello: la 125 supersport definitiva. 
La geometria delle zone anteriore e posteriore del telaio è stata ottimizzata per ottenere una guida più fluida, leggera ed emozionante, e insieme alla forcella hi-tech con steli i da 41 mm il nuovo telaio migliora il feeling di guida, anche a velocità elevata.

Nuovo disegno del forcellone in alluminio
Il sofisticato telaio da oggi è equipaggiato con un forcellone oscillante in alluminio dal nuo vo disegno, che si adatta perfettamente alle diverse dimensioni del nuovo telaio. Realizzato da Yamaha con un’avanzata tecnologia di fusione, il forcellone è più corto e assicura una rigidità ottimale, riducendo i pesi non sospesi per una guida sportiva, agile e confortevole.

Evoluta frizione antisaltellamento
Per consentire a ogni pilota di YZF-R125 di sperimentare gli standard più elevati di controllo in frenata e accelerazione, il nuovo modello è equipaggiato con un’evoluta frizione antisaltellamento, per una guida precisa e confortevole, un sistema che offre controllo in accelerazione e previene il bloccaggio delle ruote in decelerazione.

 

ReporTMotori TV

Newsletter