Consenso sui Cookie e Privacy

Menu

Oltre 400 cavalli per la speciale Aston Martin Cygnet V8

Aston Martin Cygnet V8La divisione Q di Aston Martin ha realizzato una Cygnet V8 che utilizza un motore otto cilindri da 430 cavalli con il cambio automatico della Vantage S della precedente generazione.

La Aston Martin Cygnet V8 sarà presentata al Goodwood Festival of Speed questo fine settimana e monterà il motore da 4,7 litri della Vantage S .

Il telaio della Aston Martin Cygnet V8 , si basa su quello della Toyota IQ ,  ed è stato ampiamente modificato con una nuovi rinforzi e tunnel di trasmissione, offrendo spazio per un cambio automatico a sette rapporti Sportshift II ( preso dal precedente Vantage).

Per aumentare la sicurezza, è stata creato un rollbar omologato FIA ed installati sedili avvolgenti Recaro Pole Position; anche la plancia è inedita e realizzata su misura, per questa piccola e velocissima special!

Il peso della Aston Martin Cygnet V8 è di 1375 kg.

Ciò significa, in realtà, che la Cygnet V8 pesa meno Vantage S: le sue prestazioni sono esaltanti, i 100 km/h vengono raggiunti in soli 4,2 secondi, con una velocità massima di oltre 270 km/h.

Veloce ma anche incisiva nella frenata, la Aston Martin Cygnet V8 monta dischi freno anteriori da 380 millimetri con pinze a sei pistoncini e dieci posteriori da 330 con pinze a quattro pistoncini.

Anche le sospensioni sono state debitamente modificate, ora sono a doppi bracci trasversali, sia all’anteriore che al posteriore.

Per i cerchi, la scelta è ricaduta su ruota da 19 pollici, installazione che ha richiesto anche un allargamento dei passaruota con profili realizzati in materiale composito (fibra di carbonio).

a cura di Marco Lasala
marco.lasala@reportmotori.it

ReporTMotori TV

Newsletter

ReportMotori Magazine