Consenso sui Cookie e Privacy

Menu

Capolavoro di Vettel a Silverstone, secondo Hamilton, terzo Raikkonen

vettel“Abbiamo vinto qui a casa loro, grazie ragazzi”. Questa le parole di Sebastian Vettel subito dopo aver tagliato il traguardo da vincitore del GP di Silverstone 2018, dove è andato in scena uno dei GP più belli degli ultimi anni.

Un vero capolavoro quello di Sebastian Vettel e della Ferrari, il tedesco conquista la sua 51° gara in Formula 1 ed eguaglia un campione del calibro di Alain Prost.

Sul podio il rivale di sempre Lewis Hamilton, che dall’ultima posizione dopo il contatto al via con Raikkonen ha iniziato la sua rimonta infernale fino al secondo posto.

Una gara divisa  in più step, con l’ingresso della safety car dopo l’incidente di Ericsson con la Sauber che ha permesso a Bottas di passare al comando, quando la Ferrari ha deciso, rischiando, di fare un nuovo pit stop e montare su entrambe le monoposto le gomme gialle per attaccare nel finale.

E così è stato, con gli ultimi 4 giri al cardiopalma, il sorpasso di Vettel  in staccata su Bottas e quello di Raikkonen (ottimo terzo sul podio) sempre sul finlandese della Mercedes (quarto al traguardo) dopo che aveva lasciato la seconda posizione al compagno di squadra.

Al quinto posto Daniel Ricciardo con la Red Bull, sesto Nico Hulkenberg su Renault, settimo Ocon con la Force India, ottavo Alonso (Mclaren), nono Magnussen (Haas) e a chiudere la top ten Gasly con la Toro Rosso.

Un campionato che si accende sempre di più, con la sfida tra i due grandi rivali del 2018 Vettel-Hamilton che adesso continua con il gran premio di Germania il 22 luglio.  Vettel  ora è a +8 punti su Hamilton nel campionato piloti.

Il tedesco ha 171 punti, Hamilton  163, Raikkonen 116,  Ricciardo 106, Bottas 104. Classifica costruttori: Ferrari 287, Mercedes 267, Red Bull 199, Renault 70, Haas 51.

Le parole a caldo dei protagnisti:

Arrivabene: ”Sono contento perché i tecnici e tutti i reparti hanno lavorato molto bene.  Sebastian ha guidato come un leone. La penalità  di 10secondi a Kimi non la capisco. Ma va bene, abbiamo vinto a Silverstone e non voglio dire nulla”.

Vettel: “La safety car ha reso tutto più frizzante con Bottas ho spinto come un pazzo ma no era semplice passarlo. Avevo vantaggio di gomma ma l’ho sorpreso. Non ero sicuro di riuscire a finire la curva”

Kimi Raikkonen: “alla terza curva ho colpito Lewis perchè ho avuto un bloccaggio. Errore mio. Mi meritavo la penalità, l’ho presa e sono tornato a lottare”.

a cura di Carlo Rallo
redazione@reportmotori.it

 

ReporTMotori TV

Newsletter

ReportMotori Magazine