Jonathan Rea su Kawasaki, Gara 1 WorldSBK Misano

Gara 1 del WorldSBK a Misano a Rea; per Pirelli grande soddisfazione per i nuovi pneumatici in misura maggiorata

Misano Adriatico (Italia), 7 luglio 2018 – Si è da poco conclusa, con la vittoria di Jonathan Rea su Kawasaki, Gara 1 del Campionato Mondiale MOTUL FIM Superbike che questo fine settimana è ospitato dal Misano World Circuit Marco Simoncelli in Italia.
Il nordirlandese del Kawasaki Racing Team WorldSBK ha così ottenuto la sua nona vittoria stagionale su un totale di diciassette gare disputate riuscendo a portare ad 80 punti il suo vantaggio in Campionato sul diretto inseguitore Chaz Davies (Aruba.it Racing – Ducati) che in questa gara ha cercato di limitare i danni agguantando il secondo posto. Ottimo terzo posto di gara per Eugene Laverty su Aprilia.

Questa prima gara del fine settimana in terra romagnola è stata anche l’occasione per Pirelli di raccogliere importanti informazioni in merito alle nuove soluzioni in misura maggiorata. In particolare il nuovo anteriore da 125/70, sviluppato da Pirelli in risposta al lavoro fatto con il posteriore maggiorato da 200/65 e al suo debutto assoluto e mai testato prima dai piloti, fin dalle prime sessioni di venerdì è stato sùbito molto apprezzato ed oggi in Gara 1 è stato addirittura la soluzione più utilizzata ottenendo le preferenze di quasi tutti i piloti in griglia. Un risultato, questo, molto importante per Pirelli che, dopo aver sviluppato diverse soluzioni in misura maggiorata per il posteriore, proprio in occasione di Misano ha deciso di portare per la prima volta questo nuovo anteriore. Le misure maggiorate, sia all’anteriore che al posteriore, si sono rivelate le soluzioni di Gara 1, in attesa ovviamente di conferme da Gara 2 che si disputerà domani.

In Gara 1 Tom Sykes (Kawasaki Racing Team WorldSBK) parte bene dalla pole position ma il compagno di squadra Jonathan Rea gli sottrae in partenza la leadership della corsa. Alle loro spalle Eugene Laverty (Milwaukee Aprilia) e Chaz Davies (Aruba.it Racing – Ducati), quest’ultimo artefice di un’ottima partenza che gli permette di conquistare tre posizioni in griglia. Xavi Forés (Barni Racing Team), in quinta posizione, è il primo pilota dei team privati. Nel frattempo Loris Baz (GULF ALTHEA BMW Racing Team) nel corso del primo giro cade ed è costretto al ritiro, poco dopo è la volta di Yonny Hernandez.
Nel corso del quinto giro, alla prima curva, Eugene Laverty riesce a sopravanzare il poleman Tom Sykes e a portarsi in seconda posizione alle spalle del Campione del Mondo in carica. Nel giro successivo l’inglese della Kawasaki viene superato anche da Chaz Davies scivolando così in quarta posizione. Intanto si assiste alla caduta di Alex Lowes (Pata Yamaha Official WorldSBK Team) e di Jordi Torres (MV Agusta Reparto Corse) che riescono però a rientrare in corsa. Purtroppo Lowes cadrà nuovamente verso la metà gara e sarà costretto al ritiro.
Al tredicesimo giro si assiste al sorpasso di Michael Van Der Mark (Pata Yamaha Official WorldSBK Team) ai danni di Tom Sykes.
Nel corso del diciassettesimo giro Chaz Davies riesce a sopravanzare Eugene Laverty e a portarsi così alle spalle del leader della corsa, Jonathan Rea. Sul finale è la volta di Marco Melandri che sorpassa Lorenzo Savadori portandosi in settima posizione.
Jonathan Rea su Kawasaki passa sotto la bandiera a scacchi per primo ottenendo così la sua nona vittoria stagionale ed allungando in Campionato. Alle sue spalle tagliano il traguardo Chaz Davies su Ducati, secondo, e Eugene Laverty su Aprilia, ottimo terzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Recent Posts

Cinque stelle nei test Euro NCap per la nuova Ford Focus

La nuova Focus ha ottenuto il punteggio massimo di 5 stelle Euro NCAP - uno dei primi veicoli a ricevere...

Nuove versioni Night Edition per le Mercedes-Benz CLA e GLA

La personalizzazione è da sempre un elemento distintivo nella filosofia di Mercedes-Benz e la nuova serie speciale Night Edition rappresenta...

Nuovo sistema di infotainment NissanConnect

Nissan Micra è ora disponibile con un nuovo sistema di infotainment NissanConnect , attraverso il quale i clienti possono beneficiare di...

Solo 500 esemplari per la BMW Serie 1 M Power Edition

La BMW Serie 1 si arricchisce di un nuovo allestimento esclusivo, M Power Edition, in grado di esaltare le caratteristiche...

Suzuki Jimny Sakigake: la web edition di un fuoristrada compatto

Si aprono le prenotazioni online della Suzuki JIMNY SAKIGAKE , la web limited edition che segna il debutto della quarta generazione...

Quota 300 cavalli per la nuova Renault Mégane RS Trophy

Gli appassionati di auto performanti possono aspettarsi prestazioni ancora maggiori e un design più dinamico, in quanto la nuova Renault Mégane...

Il primo torneo di eSport su Gran Turismo Sport

Il GT Sport e-Cup by Mercedes-Benz scalda i motori e invita gli appassionati di eSport a scendere in pista al...

Il rivoluzionario motore TCe sbarca sulla nuova Renault Scenic

Un’autentica rivoluzione motoristica, Renault lancia la nuova motorizzazione TCe sulla Scenic e Grand Scenic. Renault Scenic è la monovolume leader...