Consenso sui Cookie e Privacy

Menu

Potenza della leggerezza per l’esclusiva Aston Martin DBS Superleggera

Aston Martin DBS SuperleggeraGuerra di cavalli, tecnologie e pesi piuma, anche in casa Aston Martin si lavora sulla leggerezza e così potrebbe arrivare una DBS Superleggera .

Fanali posteriori presi in prestito dalla Vantage, scarichi dalla forma originale, carrozzeria pronunciata, elementi in fibra di carbonio: questo il biglietto da visita, estetico della Aston Martin DBS Superleggera .

Sarà disponibile anche in versione cabrio e sarà la scoperta più veloce dell’intera gamma Aston Martin: dopo la versione coupé arriverà anche la convertibile: Aston Martin DBS Superleggera vuole creare una nuova tipologie di vetture ad altissime prestazioni ma leggere.

La potenza della DBS Superleggera verrà da una versione significativamente migliorata del V12 turbocompresso da 5,2 litri del DB11. L’attuale Vanquish S utilizza un’unità V12 da 6.0 litri con 595 cavalli, la DBS Superleggera potrebbe offrire puntare agli oltre 700 cavalli.

L’attesa aumenta il piacere: stay tuned!!!

a cura di Marco Lasala
marco.lasala@reportmotori.it

 

ReporTMotori TV

Newsletter

ReportMotori Magazine