Spazio e versatilità in tutta sicurezza a bordo della Hyundai i30 Wagon

hyundai i30 wagonE’ stata presentata al Salone dell’Automobile di Ginevra 2017, la nuova proposta di casa Hyundai , la i30 Wagon , modello che va ad arricchire, la famiglia i30.

Versatile, tecnologica, poliedrica, questi gli aggettivi che durante il nostro lungo test drive a bordo della Hyundai i30 Wagon , rappresentano secondo noi, il carattere ed i punti di forza della familiare coreana.

Questione di Style
Una linea che seppur familiare, lascia spazio a quel pizzico di sportività che su di una vettura non guasta mai, la i30 Wagon è lunga 4,585 metri, oltre 24 centimetri in più rispetto alla sorella cinque porte, una maggiore lunghezza che si traduce in spazio e capacità di stivaggio bagagli da leader del proprio segmento di mercato, grazie ai 600 litri di capienza massima, in configurazione standard, che superano i 1.650 litri quando i sedili posteriori sono abbassati.
Per chi avesse bisogno di ulteriore spazio, sotto il pianale di carico sono presenti altri scompartimenti.
Invariata la larghezza complessiva rispetto alla sorella minore, mentre cresce, come è logico per una familiare, l’altezza, che raggiunge quota 1,475 metri.
Il frontale spiovente della Hyundai i30 Wagon si caratterizza per la combinazione tra i proiettori full-LED e le luci diurne verticali a LED, un vezzo stilistico che ne contraddistingue il carattere, dandole quel tocco di sportività giusto, vista anche la presenza, sulla versione da noi provata, di un carismatico motore, turbo, da 140 cavalli.

Dotazione di sicurezza full
Ha tutto ciò che serve per assicurare viaggi comodi e sicuri ai propri passeggeri, la nuova Hyundai i30 Wagon dispone di numerosi sistemi di sicurezza attiva, dalla frenata autonoma di emergenza (AEB), al mantenimento della corsia (LKAS), dall’utile gestione automatica degli anabbaglianti (HBA) al Driver Attention Alert (DAA).
A richiesta, presente sull’allestimento Style, il più ricco, l’indispensabile rilevatore angoli ciechi (BSD), il controllo dei limiti di velocità (SLIF) e l’avviso di possibili collisioni posteriori (RCTA).
La versione da noi provata, la Style, dispone di serie del navigatore con display da 8 pollici, touchscreen, della retro camera con sensori di parcheggio anteriori e posteriori, del bluetooth con comandi al volante, e del supporto dei sistemi mirror link, quali Apple CarPlay ed Android Auto.

Quattro allestimenti, cinque motorizzazioni
La nuova Hyundai i30 Wagon è proposta per il mercato italiano in quattro livelli di equipaggiamento: Classic, Comfort, Business e Style. Per le motorizzazioni sono disponibili i nuovi motori a benzina da 140, 120 e 100 cavalli, tra cui anche un parsimonioso tre cilindri turbo, e due propulsori Diesel da 1,6 litri da 110 e 136 cavalli.
Sulle alimentazioni 1.4 Turbo, benzina e Diesel, è disponibile a richiesta, la nuova trasmissione automatica doppia frizione a 7 rapporti (7DCT) interamente made in Hyundai.

Prova su strada
Siamo al volante della Hyundai i30 Wagon 1.4 T-GDI 140 cavalli con trasmissione automatica 7DCT, binomio perfetto per chi cerca comfort, ma anche sicurezza nei sorpassi.
Il propulsore T-GDI , è un quattro cilindri in linea, 16 valvole, bialbero con sistema di distribuzione a geometria variabile, unità dotata dell’iniezione elettronica diretta e di sovralimentazione.
Vanta una potenza massima di 140 cavalli (103 kW) ed una coppia massima di 24,2 Nm disponibile a partire dai 1.500 giri al minuto.
Grazie alla perfetta presenza della trasmissione automatica doppia frizione, si viaggia nel comfort più assoluto, con cambi di marcia, dolci (modalità ECO) ed una grinta inaspettata qualora si richieda la massima potenza dal motore (Sport).
Interessanti le prestazioni della i30 Wagon T-GDI : nel classico riferimento 0-100 km/h, impiega 9,2 secondi, per una velocità massima di 205 km/h (210 km/h con cambio manuale a 6 rapporti).
Su strada, il comportamento della i30 wagon infonde fiducia, anche in presenza di condizione meteo avverse, come quelle da noi incontrate: coppia docile, stabilità esemplare, comfort acustico elevato, grazie alla totale assenza di fruscii aerodinamici, anche ad elevata velocità.
La tenuta di strada, complice anche una massa complessiva di 1.850 kg è buona, il rollio è moderato, ed anche nei cambi di direzione, la stabilità della i30 wagon, è più che valida.
Da segnalare l’ottimo funzionamento dei sistemi di assistenza alla guida, che contribuiscono in maniera determinante al comfort di marcia, soprattutto nelle lunghe trasferte, quando cruise control adattivo ed il sistema di mantenimento della corsia (LKAS), lavorano in maniera egregia.

Una gran bella sorpresa questa Hyundai i30 Wagon , che consigliamo di valutare e provare, a chi cerca un’auto, dalla dotazione di accessori completa, dal design sobrio e con garanzia di 5 anni o 100.000 km!

a cura di Marco Lasala
marco.lasala@reportmotori.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Recent Posts

Quota 300 cavalli per la nuova Renault Mégane RS Trophy

Gli appassionati di auto performanti possono aspettarsi prestazioni ancora maggiori e un design più dinamico, in quanto la nuova Renault Mégane...

Il primo torneo di eSport su Gran Turismo Sport

Il GT Sport e-Cup by Mercedes-Benz scalda i motori e invita gli appassionati di eSport a scendere in pista al...

Il rivoluzionario motore TCe sbarca sulla nuova Renault Scenic

Un’autentica rivoluzione motoristica, Renault lancia la nuova motorizzazione TCe sulla Scenic e Grand Scenic. Renault Scenic è la monovolume leader...

Arriva la nuova Volkswagen T-Roc 1.6 TDi SCR

A distanza di sei mesi dal lancio della prima motorizzazione, la nuova Volkswagen T-Roc è finalmente disponibile con motorizzazione da...

Stile sportivo e linee scolpite per la nuova Audi TT e TTS

A distanza di venti anni dal debutto della prima serie, arriva la terza generazione della sportivissima Audi TT . La...

Termina il rapporto tra il Kawasaki Racing Team e Tom Sykes

Dopo nove anni di successi sulla Ninja e con il team ufficiale Kawasaki Racing Team in WorldSBK, Tom Sykes e...

Sguardo laser per la nuova Audi TT Model Year 2019

Spuntano online nuove immagini su quella che sarà la futura ed aggiornata nuova Audi TT Model Year 2019, la coupé...

Un nuovo telaio per la futura Honda Civic Type R 2019

Non c’è fine per la potenza, non c’è sosta per una vettura, la Honda Civic Type R che rappresenta il...