Consenso sui Cookie e Privacy

Menu

Salone dell’Auto di Ginevra 2018: le novità esposte

Una kermesse che coinvolge quasi tutte le case automobilistiche, chi più, chi meno, ogni brand che opera nell’automotive ha interesse ad esporre le proprie novità al Salone dell’Auto di Ginevra , perché è il giusto palcoscenico per rilanciare o modelli sottoposti a leggeri facelift o versioni totalmente inedite.

Presso lo stand Alfa Romeo anteprima assoluta per le nuove Giulia e Stelvio Quadrifoglio Nurburgring Edition: le due sportivissime vetture, forti del loro potentissimo motore V6 biturbo da 2,9 litri, hanno fatto segnare durante il mese di Novembre scorso, un record assoluto.
Lungo il circuito del Nurburgring, con i loro 510 cavalli, i due bolidi di casa Alfa Romeo, berlina e SUV, hanno fatto segnare un best lap da guinness world record, un primato che ha fatto sì che il marchio del biscione dedicasse una versione, a tiratura strettamente limitata, a questa storica impresa. Si tratta della Nurburgring Edition, realizzata in soli 108 esemplari, tutti con una livrea speciale, il “Grigio Competizione” e con una dotazione di accessori che ne esalta sportività ma anche esclusività.
Sempre allo stand Alfa Romeo , a Ginevra , debuttano le bellissime e leggere 4C nelle speciali edizioni Competizione ed Italia , così come la Giulia Veloce TI .

Anche BMW in occasione di Ginevra 2018, punta sulle novità: la nuova e ribelle X2 , SUV che segna l’entrata nel segmento delle “compatte crossover” per il marchio tedesco. Un SAV, che rappresenta il naturale anello di congiunzione tra la X1, SUV entry level di casa BMW , e la più grossa ed impegnativa X3. Carattere ribelle, stile che rompe con i soliti stilemi BMW, grazie ad un frontale sportivo e deciso ed a una fiancata che torna ad esporre quel marchio tanto in vista negli anni ’70 sulle mitiche CSI. Si presenta al grande pubblico anche la mastodontica ed opulente X7 , SUV che segna l’ingresso del marchio BMW nelle ammiraglie di lusso ma con vocazione fuoristradistica. Immancabili le serie M Performance , dove trionfa la M4  CS e la potentissima M8 nella sua speciale versione .

Per il marchio Dacia, riflettori puntati sulla neonata Duster e sulla rinnova Sandero ; entrambe totalmente nuove e pronte a ripetere il successo delle loro antenate. Duster continua nella saga delle special edition con versioni accattivanti.

Nel grande spazio espositivo Ford , spazio per la gloriosa Mustang Bullit 2019 : la sportiva più venduta al mondo, coglie l’occasione del palcoscenico del Salone dell’auto di Ginevra per rievocare una versione speciale e nostalgica degli anni ’70, La sua livrea green e l’insieme dei badge che richiamano la storica antenata, si abbinano perfettamente al carattere sportivo ed al temperamento audace di una delle vetture più belle e desiderate di sempre dal pubblico maschile. Nuove anche la Ford Edge , che per l’occasione si rifà look ed allestimenti, accogliendo anche il pacchetto ST Line e la Ford EcoSport, SUV di segmento C che punta sulla compattezza della sua carrozzeria e sulla completezza della sua dotazione di accessori, per conquistare il l’Europa.
Oggetto del desiderio esposti al centro dello stand di casa dell’Ovale Blu, sono anche la Ford GT e la cattivissima Focus RS .

Per Fiat è tempo di rilanciare una nuova Collezione della 500. La piccola torinese, per questa occasione, si propone in una veste inedita, una special che ha il compito di continuare il successo dei consensi delle sorelle griffate, quali la 500 Riva , 500 Gucci e 500 60anniversario. Dotazione di serie esclusiva, sistema Uconnect con supporto Mirror Link e vernice bicolore, caratterizzano questa particolare vettura, destinata a far breccia soprattutto, nel pubblico femminile.

A sorpresa anche il marchio dello Scorpione, la Abarth , presenta al Salone dell’Auto di Ginevra 2018, una gran bella novità, la 124 GT , versione speciale ed alleggerita dell’omonima 124 Spider , cabrio che si dota di una vernice speciale, di cerchi in lega di alluminio da 17 pollici (OZ Competizione) e di un pregiatissimo quanto leggero hard top in fibra di carbonio, particolare che viene offerto all’interno della lunga lista di accessori firmata Mopar. Leggerezza e potenza, la Abarth 124 GT è spinta dal conosciuto millequattro turbo da 170 cavalli, una potenza che permette alla coupé / roadster torinese, di essere una vettura altamente appagante anche dal punto di vista del divertimento di guida.

Honda punta sulla sportività grazie alle dirompenti versioni racing derivate dalla divertentissima Civic Type R e dalla tecnologica NSX , vetture dalla fortissima connotazione sportiva, destinate a gareggiare nelle maggior competizioni mondiali, grazie ad una serie di modifiche che le rendono pronto corsa, quale la NSX GT3 , bolide dal vestito totalmente in carbonio, realizzata grazie anche alla collaborazione della Acura. Da segnalare l’ingresso nei listini Honda  , della Jazz X-Road .

Tempo di novità anche in casa Maserati , dopo averle esposte in occasione del Salone di Shangai, anche a Ginevra 2018, il Tridente punta a conquistare gli animi sportivi, grazie alle versioni Nerissimo di Ghibli, Quattroporte e Levante. Proposte nell’accattivante colorazione Black, le vetture modenesi ricevono un gratificante quanto appagante pacchetto estetico dark che interessa cerchi, finiture ed allestimenti. Tra eleganza e sportività, tra cerchi dai 19 e 22 pollici, nella casa del Tridente c’è tutto quanto serve per chi desidera eleganza, prestazioni ma anche tradizione. Anche la gamma GranCabrio e Coupé ricevono aggiornamenti estetici e tecnici con i Model Year 2018.

Mercedes-Benz ha riservato al Salone di Ginevra tantissime novità che nel corso di quest’anno troveranno sempre più spazio grazie a versioni e motorizzazioni inedite. La nuova Classe A (W177) accarezza il palato fine del pubblico svizzero con le sue tre motorizzazioni ed allestimenti, dalla 118d alla 250, Diesel la prima, Benzina la seconda, si passa alla prestazionale A200. La “piccola” di Stoccarda propone i suoi allestimenti, Business, Premium, Sport ed AMG Line. Rinnovo parziale anche per la Classe C, berlina e station wagon, così come per la serie AMG, grazie all’introduzione in gamma della C43 4Matic, modello che nella sua nuova veste estetica, fa segnare un discreto aumento di potenza. La C43 AMG si affina nell’estetica, la nuova motorizzazione da 390 cavalli, la nuova mascherina ed i quattro terminali di scarico, ovali, sono il giusto cocktail per chi ama, vetture grintose ed appariscenti. Spazio anche alla AMG GT 4 porte, una grossa quanto sinuosa berlina, carica di grinta e dinamicità, che punta a contrastare il dominio assoluto, nel proprio segmento di mercato della Porsche Panamera. Anche la CLS cambia totalmente grazie ad un look che ricalca il nuovo corso stilistico di casa Mercedes-Benz.

In casa Renault, si respira aria di sportività con la Clio R.S.18 e la sportivissima Megane R.S. ma anche con il debutto sulla gamma Talisman della motorizzazione da 1,8 litri e 225 cavalli, unità che sicuramente troverà spazio su altri modelli del marchio francese.

Novità anche in casa Porsche con l’anteprima del concept Mission E Cross Turismo: il prestazionale marchio tedesco segna così l’ingresso nel segmento delle crosstouring con un modello totalmente elettrico e che per certi versi ricalca quella della nota e velocissima Mission E. Immancabile a Ginevra , anche l’ultima serie della  , vettura che sicuramente sarà oggetto del desiderio da parte dei collezionisti di tutto il mondo perché rappresenta l’ultima versione street racing a montare un motore aspirato. Da tempo Porsche, sulla sua intera gamma, dalla Cayman, alla Boxster, dalla 911 alla Panamera, dalla Macan al Cayenne , ha perseguito la filosofia del downsizing turbo.

In casa Seat , novità anche per il neonato marchio Cupra : finalmente la divisione sportiva del brand spagnolo si stacca dalla casa madre, proponendo una identità tutta sua, con una varietà di modelli ricchi di grinta, personalità e cavalli. Interessantissima il concept e-Racer , vettura full electric, dalla potenza complessiva superiore ai 600 cavalli, che parteciperà in numerose manifestazione sportive e racing.

Volvo espone la nuova gamma XC e Polestar, con la XC40 recentemente eletta “Auto dell’Anno 2018”.

Un succo delle novità che secondo noi sono più interessanti e che sul nostro magazine troveranno nuovamente spazio nei prossimi giorni.

a cura di Marco Lasala
marco.lasala@reportmotori.it

ReporTMotori TV

Newsletter

ReportMotori Magazine