Consenso sui Cookie e Privacy

Menu

Sportività in edizione limitata: nuova Renault Clio R.S. 18

Renault Clio R.S. 18La piccola francese indossa un abito sportivo, con l’edizione Clio R.S. 18 , vettura che rappresenta l’esperienza accumulata in decenni di competizione nel massimo Campionato Mondiale sulle quattro ruote, la Formula 1.

Nel segmento B, poche vetture offrono potenze superiore ai 160 cavalli: nel 2017 sono state circa 2.700 le unità immatricolate, oggi arriva un’altra belva da pista e strada, destinata a far parlare di se, è la nuova Clio R.S. 18 .

Renault da sempre è stata protagonista con le versioni speciali e sportive di Clio , di una quota di mercato superiore al 10%, nell’ambito delle piccole e potenti, una presenza costante che ha avuto inizio negli anni ’90, grazie a modelli che traggono ispirazione dal Motorsport e Formula 1 .

Chi non ricorda la Clio Williams degli anni ’90, quando Nigel Mansel vinse il mondiale con la Williams Renault .

Diverse le versioni che si sono succedute nel tempo: nel 2001  la Clio 3.0 V6 , auto dotata di motore posteriore centrale, dalla fortissima connotazione sportiva, un bolide che ancora oggi è ricercatissimo perché prodotto in serie limitata.

Nel 2007 con la Clio R.S. F1 i cavalli arrivano a 200, mentre nel 2014 debutta la Clio R.S. Monaco GP (1,6 litri 200 cavalli); infine nel 2016, Renault punta su di uno dei modelli più potenti di sempre, la Clio R.S. Trophy da 220 cavalli.

Nel 2018, nasce per celebrare i 40 anni di presenza di Renault nella Formula 1, Clio R.S. 18  .

Si tratta di una vera e propria Clio R.S. Trophy e commemora la presenza in F1 del brand francese: tanti sono i richiami stilistici e tecnici al Mondiale di Formula 1 .

Esternamente sulla vettura spiccano le scritte R.S. 18 su fiancate e tetto; degni di nota i terminali di scarico firmati dalla Akrapovic , così come i cerchi in lega, neri, da 18 pollici, le pinze freno rosse ed i badge Renault Sport.

Di serie, troviamo clima automatico, parking camera, l’ R-Link con DAB e Launch Control con Multichange Down.

Caratteristiche tecniche Clio R.S. 18
La piccola e leggera, ma potente, Renault Clio R.S. 18 , è spinta da un motore da 1,6 litri (220 cavalli e 280 Nm di coppia massima), unità che si caratterizza per una linearità di coppia ed una notevole spinta sin dai bassi regimi.

Dalla divisone Renault Sport arrivano gli ammortizzatori con arresto di compressione idraulico, pneumatici Michelin Sport , impianto di scarico sportivo Akrapovic e cambio automatico sequenziale doppia frizione EDC.
Di serie troviamo due dispositivi di chiara derivazione racing: Launch Control e Multichange Down .

Variazioni anche per l’assetto rispetto ad una Clio tradizionale, la vettura è stata ribassata di 20 millimetri all’anteriore e 10 al posteriore, la culla anteriore è rinforzata, il peso è di soli di 1.204 kg,
Per quanto concerne l’ R.S. Drive tre le modalità di guida: Normal / Sport / Race. Sono tre tipi di tipologie di carattere del motore e cambio, basti pensare che nella modalità più spinta, quella Race, i tempi di cambiata passano da quasi un secondo a 300 millisecondi (150 di elettronica e 150 di cambiata puramente meccanica).

La Renault Clio R.S. 18 sarà limitata nel tempo ma non nel numero di produzione.

Launch Control & Multichange
Il Launch Control funziona in maniera semplice: basta tirare i due paddle cambio, premere il pedale del freno ed accelerare contemporaneamente; una volta apparsa la spia al centro della strumentazione, occorrerà rilasciare il freno per avere una partenza racing.

Accelerazione 0-100 in soli 6,7 secondi!

Il Multichange Control indica il regime di cambiata migliore per passare al rapporto superiore o inferiore, in caso di regime motore troppo basso, la scalata è immediata e sul rapporto più “performante”.

L’ R.S. Monitor fornisce tutte le informazioni su motore e cambio.

Prezzo
Le nuove Renault Clio R.S. 18 saranno offerte al prezzo di 30.750€ ( 28.250 per la Clio R.S. Trophy ).

a cura di Marco Lasala
marco.lasala@reportmotori.it

ReporTMotori TV

Newsletter

ReportMotori Magazine