Consenso sui Cookie e Privacy

Menu

Citroen C3 PureTech 110 S&S EAT6: automatizzata e vivace

Citroen C3 PureTech 110 S&S EAT6Non passa inosservata per via del suo aspetto originale e per certi versi futuristico, la Citroen C3 PureTech 110 S&S EAT6 ha tutte le carte in regola per essere la prima della classe.

Un tre cilindri in linea ed un cambio automatico con convertitore di coppia, Citroen C3 PureTech 110 S&S EAT6 ha una dotazione premium pur appartenendo al segmento B.

Design futuristico
Uno sguardo tagliente, una calandra dominata dal “Double Chevron” e da sottili gruppo ottici, aspetto originale questo, che contrasta con massicci ed enormi fari di profondità che ritroviamo immediatamente più in basso.
La sicurezza di una visibilità perfetta è garantita, così come un aspetto fuori dal comune.!
La vettura oggetto della nostra prova su strada ha numerosi particolari accattivanti: la vernice bianca della carrozzeria, si contrappone con la griglia, labbro inferiore e cerchi, nero opaco, un mix che rende la nuova C3 PureTech 110 S&S EAT6 facilmente distinguibile, anche al primo colpo d’occhio.
Il tetto presenta una verniciatura nero lucido, così come le calotte specchi retrovisori, mentre gli Airbump presenti sulle fiancate, vezzo tecnico e stilistico di questa vettura, danno risalto ad una linea laterale massiccia ma decisamente movimentata.
Importante l’altezza da terra della nuova Citroen C3 PureTech 110 S&S EAT6 , così come la sua dotazione di serie, anche nell’abitacolo tutto è disposto affinché passeggeri e guidatore, si immergano in un ambiente innovativo, accogliente e tipicamente in linea con lo stile del marchio francese.

Un tre cilindri delle meraviglie per consumi e vivacità di erogazione.
Ha una voce discreta ma una potenza considerevole, un cambio automatico a sei rapporti veloce e dolce, il milledue, turbo, tre cilindri, eroga una potenza massima di 110 cavalli ed una coppia massima di 205 Nm a partire dai 1.500 giri al minuto, un’unità, Euro6, che assicura alla C3 PureTech 110 S&S EAT6 prestazioni considerevoli, vista la velocità massima, pari a 188 km/h, e lo 0-100 km/h, in 9,8 secondi.
Interessanti i consumi: la casa automobilistica francese dichiara un consumo medio di circa 21,7 km/l, valore che su strada si conferma non molto lontano dalla realtà, abbiamo rilevato medie di 16km/l.

Prova su strada
Lunga 4 metri, larga 1,75 e con un’abitabilità perfetta per cinque persone di media statura, la nuova Citroen C3 PureTech 110 S&S EAT6 vanta anche una discreta capacità bagagliaio, pari a 300 litri, che diventano 922, abbattendo gli schienali posteriori. Pratica e comoda, i cerchi da 16 pollici con pneumatici 205/55 contribuiscono ad aumentare la sensazione di sicurezza in fase di appoggio; il rollio è decisamente contenuto, ed il telaio mostra di ben gradire una certa vivacità di guida su percorsi fatti di tornanti e curve strette. Belli gli interni, finiture in pelle avvolgono plancia, corona del volante e battuta dei sedili, attraverso il grosso display centrale da 7 pollici, touch, è possibile gestire ogni parametro vitale della vettura, dal clima, alla radio, al setting del computer di bordo. Il volante, ricco di comandi, inizialmente richiede un pò di apprendistato, ma una volta presa dimestichezza con i numerosi pulsanti, è facile ed immediato gestire audio e cruise control. Completa la dotazione di accessori, con fari fendinebbia, sensori parcheggio, airbump laterali e tergicristalli automatici offerti di serie. Previsto il supporto connettività Apple CarPlay ed Android Auto.

Una piccola decisamente interessante, una vettura che nonostante appartenga al segmento B, vuole decisamente distinguersi per contenuti, stile e tecnologia, riuscendo pienamente in questa sua voglia di non uniformarsi alla massa…

a cura di Marco Lasala
marco.lasala@reportmotori.it

ReporTMotori TV

Newsletter

ReportMotori Magazine