Consenso sui Cookie e Privacy

Menu

FCA pronto a non scommetere più sul Diesel a partire dal 2022?

fcaDa Londra arriva una news scottante: FCA sarebbe pronta a non scommettere più su di un futuro Diesel, a partire dal 2022, secondo quanto rivelato dal Financial Times.

Stando ad alcune indiscrezioni, il crollo della domanda dei modelli FCA alimentati da motorizzazioni Diesel, scoraggerebbe FCA a puntare ed a sviluppare nuove motorizzazioni a gasolio.

Per mantenere e rispettare le future e restrittive normative antinquinamento, i costi di sviluppo sarebbe troppo alti da ammortizzare: dal 2022 potrebbe esser cancellato ogni sviluppo di motorizzazioni Diesel da parte del noto marchio italiano.

FCA quindi, sempre secondo quanto rivelato dal Financial Times, assicurerebbe la copertura di motorizzazioni Diesel solo per la sua gamma di veicoli commerciali, non sulla gamma auto.

Dopo lo scorso annuncio di Toyota e recentemente anche di Porsche,  sarebbe il terzo colosso dell’automotive a non scommettere più sul Diesel , interrompendone ogni possibile sviluppo e produzione.

a cura della Redazione
redazione@reportmotori.it

ReporTMotori TV

Newsletter

ReportMotori Magazine