Mitsubishi Eclipse Cross: il nostro test drive a prova di Geilo!

Mitsubishi Eclipse Cross Siamo in Norvegia nella cittadina di Geilo, esattamente ad 800 metri di altezza, un paesino di circa 2.300 abitanti situato a metà strada tra Oslo e Bergen, una location perfetta, per testare le qualità stradali della nuova Mitsubishi Eclipse Cross .

Neve, ghiaccio, temperature che oscillano tra i -10 ed i -14 gradi, la Mitsubishi Eclipse Cross vuole dimostrare la sua attitudine ad affrontare situazioni quasi estreme con una facilità disarmante, con un esito finale sbalorditivo, perché sembra di viaggiare in condizioni tutt’altro che…

Una linea innovativa, un design moderno che racchiude le funzionalità tipiche di un SUV con un design simile a quello di un coupé: in Mitsubishi c’era la volontà di creare un veicolo totalmente nuovo ed originale.

Design accattivante
Si pone tra la piccola ASX e la voluminosa Outlander , anche se dal punto di vista estetico rappresenta il nuovo linguaggio stilistico di casa Mitsubishi : la nuova Eclipse Cross mostra una linea accattivante, originale, con il frontale caratterizzato dal “Dynamic Shield”, dove la caratteristica calandra, segno distintivo della casa, dona enfasi ad un insieme equilibrato ma fatto di scelte innovative.
Nella vista laterale sembra quasi un coupé, mentre al posteriore, la presenza del lunotto spiovente, separato dalla fascia orizzontale dei gruppi ottici, la rende ulteriormente distinguibile.
Fari affusolati, fendinebbia di dimensioni generose, spoiler anteriore a contrasto con la vernice, bandelle sottoporta argentate ed un diffusore posteriore che dona dinamicità ad un insieme futuristico e che si distingue nettamente nel panorama dei SUV, per originalità di linea ma anche per volumi e soluzioni stilistiche adottate: la Mitsubishi Eclipse Cross si rivolge a chi vuole spazio, dinamicità ma è anche alla ricerca di un look non così scontato.

Mitsubishi Eclipse Cross Spazio agli interni
Un abitacolo comodo, spazioso, il cui cuore è dominato dalla consolle centrale, ricca di comandi, con il sistema di infotainment facilmente personalizzabile e consultabile, attraverso il touch pad posto sul tunnel centrale. Il volante, con corona rivestita in morbida pelle, presenta sulle razze numerosi tasti di configurazione che richiedono un minimo di dimestichezza per poter esser utilizzati con rapidità ed accedere così alle varie informazioni di bordo.
La strumentazione racchiude i classici strumenti, con contagiri e contachilometri separati dal display del computer di bordo, mentre il display del sistema di intrattenimento, ospita informazioni su radio (provvista di DAB), consumi, istantanei e storici; ottima la possibilità di supporto dei sistemi Mirror Link (Apple CarPlay ed Android Auto).
La leva del cambio automatico, è perfettamente allineata con il sedile guida, facilmente raggiungibile anche il tasto che permette di settare il sistema di trazione integrale S-AWC.
Perfetto il rivestimento in pelle dei sedili, anteriori e posteriori, accattivante il rivestimento in carbon look sulle portiere, veloce il climatizzatore, automatico: nonostante le temperature polari, ha mostrato sempre un’efficienza esemplare nel raggiungimento della temperatura impostata.

Mitsubishi Eclipse Cross Motore turbo, trasmissione automatica CVT
La nuova Mitsubishi Eclipse Cross è spinta da un prestazionale motore a quattro cilindri in linea, un sedici valvole Benzina, turbo, da 1,5 litri, che eroga una potenza massima di 163 cavalli e 250 Nm di coppia massima, quest’ultima disponibile in un range compreso tra i 1.800 ed i 4.500 giri al minuto.
Spinge forte sin dai bassi regimi, con una fluidità di marcia invidiabile, ha consumi discreti, di fatto privilegia le prestazioni, e del resto, anche la presenza del cambio automatico CVT ad 8 rapporti, testimonia la vocazione sportiveggiante della nuova Eclipse Cross.
Qualcuno potrà storcere il naso su questo abbinamento, ma vi assicuriamo che per distogliere qualsiasi dubbio in merito, basterà spostare il selettore della leva del cambio in modalità “manuale” e giocare con i paddle al volante, per capire quanto lavoro è stato fatto e quanto, il CVT su questa versione, sia estremamente efficace.
Da segnalare la presenza dei paddles volante, fisse, una scelta che a noi è piaciuta tantissimo, perché permette di cambiare marcia anche in presenza di tornanti e curve strette.

Prova su strada
E’ tempo di saggiare le qualità stradali della nuova Eclipse Cross, tra ghiaccio e neve, in condizioni tutt’altro che normali, ma questo rappresenta per Mitsubishi una chiara sfida per la concorrenza, perché andare forte, in queste condizioni, dove la maggior parte dei SUV attualmente sul mercato, avrebbe gettato la spugna, non è da tutti, anzi…
Gomme chiodate, sistema S-AWC ( trazione integrale Mitsubishi) impostato su Snow e si parte, dapprima con il cambio impostato in modalità automatica, successivamente, una volta presa confidenza con la vettura, escluderemo anche il controllo di trazione (don’t try this at home!!).
I primi 120 chilometri, si svolgono su strade praticamente coperta dalla neve, qui la Eclipse Cross , mostra tutta l’efficacia dell’innovativo sistema di trazione integrale S-AWC , un dispositivo che agendo con una rapidità disarmante, sulla ruota / asse che sta perdendo aderenza, riporta immediatamente coppia e potenza al livello ottimale, ottimizzando così, trazione e traiettoria della vettura. Siamo ad una velocità prossima ai 100 km/h, sembra un gioco da ragazzi controllare il nuovo SUV firmato Mitsubishi : anche nei tornanti dove il manto stradale è coperto da una robusta lastra di ghiaccio, il controllo di trazione e stabilità garantiscono sempre una sicurezza elevatissima.
Realmente è difficile trovarsi in situazione di pericolo, anche esagerando con il gas!
Dopo la prima prova su strada, è tempo di disattivare tutti i controlli elettronici e di cimentarci in pista, ghiacciata!
Quattro configurazioni, quattro piste ghiacciate, dove è possibile saggiare, senza l’ausilio di nessuna diavoleria elettronica, le qualità dinamiche e telaistiche della nuova Mitsubishi Eclipse Cross .
Prima prova, un anello, un cerchio ghiacciato, dove disattivando i controlli elettronici di stabilità e trazione, ed impostando il cambio automatico in modalità manuale con il selettore S-AWC in modalità Gravel, è possibile esibirsi in coreografiche derapate.
Giù il gas e muso verso il centro, l’auto inizia a derapare, a scivolare verso l’esterno: sterzo nella direzione opposta, gas parzializzato e… pieno controllo della Eclipse Cross !
E’ tempo del secondo tracciato, qui dopo una rapida presa di confidenza con il mini circuito totalmente innevato e ghiacciato, dopo aver effettuato qualche fuori-pista in tutta sicurezza, manteniamo il controllo della vettura, con controsterzi e derapate: il divertimento è tanto, così come la voglia di non smettere di testare la vettura in condizioni così avverse!
Slalom tra i birilli, dapprima con il traction control attivato, poi con il pieno controllo del mezzo, anche qui, test superato a pieni voti.

Le nostre considerazioni finali
Possiamo continuare adescrivervi la miriade di dispositivi elettronici di sicurezza attiva presenti sulla nuova Mitsubishi Eclipse Cross , tuttavia il consiglio che sentiamo di darvi è quello di provarla su strada, perché merita di esser guidata per capire quanta tecnologia ci sia sopra e quanta sicurezza possa assicurare ai suoi passeggeri anche in condizioni avverse come quelle da noi affrontate!
Buon divertimento…

a cura di Marco Lasala
marco.lasala@reportmotori.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Recent Posts

Esclusività e tecnologia per la Lexus LC Yellow Edition

Lexus LC Yellow Edition è la nuova offerta del brand giapponese per il suo alto di gamma. Fedele al suo...

Red Bull Ring: livello di difficoltà 5 per la Brembo

Un mese dopo aver ospitato la Formula 1, il Red Bull Ring di Spielberg (Austria) è teatro dell’11esimo appuntamento stagionale...

Prendono il via le iscrizioni a Euro Ape 2018

Al via le iscrizioni a Euro Ape 2018 , il più importante raduno di Ape che si terrà a Salsomaggiore...

Il Red Bull Ring ospiterà la prossima gara della MotoGP

Dopo la recentissima tappa di Brno, la MotoGP sosta al Red Bull Ring per una nuova sfida tra i piloti...

Un futuro incerto per Casey Stoner con il Ducati Team

Dopo la rottura tra Jorge Lorenzo ed il Ducati Team , arriva un altro duro colpo per il marchio di...

Dai Cantieri Pardo arriva il nuovo yatch Pardo 50

Dopo il grande successo del Pardo 43 , con oltre trenta esemplari venduti in meno di un anno, la Pardo...

Potenza, prestazioni e leggerezza per la Brabham BT62

Progettata e sviluppata per offrire le massime prestazioni in pista, la Brabham BT62 segue lo stesso approccio pragmatico che ha...

Porsche Festival 2018: 6 e 7 Ottobre Autodromo di Imola

Il 6 e 7 ottobre, l'Autodromo di Imola ospiterà il Porsche Festival 2018 e le due ultime gare della Carrera...