Look inedito per un SUV che ha fatto storia: nuova Jeep Cherokee

Nuova Jeep CherokeeAl Salone dell’Auto di Detroit è stata presentata la nuova Jeep Cherokee .

La nuova Jeep Cherokee è una evoluzione del SUV che ha fatto la storia della categoria e che ora si presenta con un design nuovo, premium e fedele al DNA Jeep e con un nuovo propulsore da 2,0 litri, 4 cilindri in linea a iniezione diretta che assicura prestazioni elevate e allo stesso tempo  efficienza nei consumi.

La nuova  Jeep Cherokee offre maggior comfort all’interno dell’abitacolo e coniuga  la praticità di un’auto da usare nella quotidianità ad eccezionali caratteristiche di guida e maneggevolezza, le sospensioni anteriori e posteriori indipendenti a un’elevata rigidità torsionale della carrozzeria, tre diverse motorizzazioni abbinate al rinnovato cambio a nove marce e oltre 80 sistemi di sicurezza.

Design nuovo, premium e fedele al DNA Jeep
La nuova Jeep Cherokee presenta un design esterno completamente rinnovato grazie al restyling completo di numerosi componenti tra cui la fascia anteriore, il cofano, i fari a LED, le luci diurne e i fendinebbia. Anche gli interni sono stati aggiornati e presentano finiture lucide Satin Chrome e Piano Black, garantendo sia comfort che praticità.

Tecnologia all’avanguardia grazie alla quarta generazione del sistema Uconnect
La nuova Jeep Cherokee è dotata del sistema Uconnect di ultima generazione, con un’ampia gamma di funzionalità in termini di comunicazione, intrattenimento e navigazione, incluse le tecnologie Apple CarPlay e Android Auto e schermi da 7,0″ e da 8,4″ dotati della funzione “Pinch & Zoom”.

Motorizzazione
Per il mercato italiano si conferma il 2.2 diesel abbinato al cambio automatico a nove rapporti, ulteriormente ottimizzato per garantire prestazioni al vertice della categoria.

Nuova Jeep CherokeeCapacità Jeep Trail Rated di riferimento
La nuova Jeep Cherokee  è dotata dell’innovativo sistema di trazione integrale Jeep Active Drive. Jeep Cherokee si conferma ancora una volta il SUV di riferimento della categoria grazie al dispositivo di disconnessione dell’asse posteriore che consente di ridurre le perdite di potenza quando non è necessario utilizzare la modalità 4×4, assicurando al contempo una maggiore efficienza nei consumi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Recent Posts

Elettrificazione per la nuova Kia Sportage model year 2019

Kia Motors ha rivelato il nuovo model year 2019 della sua Sportage . La nuova Kia Sportage 2019 introduce sul mercato...

Motore V6 turbocompresso per la nuova Toyota Supra

L'imminente e nuova Toyota Supra potrebbe avere una potenza massima di 390 cavalli e pesare poco più di 1500 kg!!!...

Estetica retrò per la potente ed originale Eadon Green Zeclat

La Eadon Green ha mostrato il suo modello più sportivo, la  Zeclat , al Goodwood Festival of Speed. La Eadon...

Marc Marquez vince al Sachsenting ed entra nella storia

Scacco matto per Marc Marquez e la sua Honda RC213V al Sachsenring: il pilota spagnolo sale sul gradino più alto...

Dani Pedrosa annuncia il suo definitivo ritiro dalle corse

Una delle possibili scelte, continuare con un Team satellite o abbandonare le corse da Campione, Dani Pedrosa ha scelto la...

Maserati presenta la nuova Levante GTS e Trofeo a Goodwood

La cornice perfetta per presentare due vetture particolarmente potenti ed efficaci su strada, alla 25esima edizione del Goodwood Festival of...

Lotus presenta due versioni speciali a Goodwood

Lontane dall'essere solo per delle auto dimostrative, la Lotus Exige Type 49 e  Lotus 79 Celebration sono state realizzate dalla...

Maurizio Zaccaria è il nuovo Direttore smart e Innovative sales Italia

Forte di un bagaglio di esperienze lungo e ricco di successi, a succedere a Lucio Tropea nella direzione smart è...