Sedili su misura sulle nuove Opel Insignia GSi e GSi Sport Tourer

 Opel Insignia GSiL’eccellenza dei sedili è una caratteristica distintiva di Opel , tanto quanto l’iconico Blitz sulla calandra. Il costruttore di Rüsselsheim offre i sedili ergonomici certificati dall’associazione indipendente di esperti di postura AGR su tutta la propria gamma di modelli a partire da Opel Crossland X .

Sulle nuove ammiraglie sportive del marchio, Insignia GSi e GSi Sports Tourer , fanno ora il loro debutto dei sedili all’avanguardia tecnologica, caratterizzati dall’eccezionale supporto laterale e dal miglior comfort sulle distanze più lunghe. I sedili sportivi Opel ad alte prestazioni certificati da AGR si distinguono per la presenza di tutte le funzioni avanzate dei sedili top di gamma disponibili su Insignia. Anche il sedile integrale della GSi è dotato di ventilazione, riscaldamento, funzione massaggio e imbottiture laterali regolabili. Sul modello più sportivo della gamma Insignia queste funzioni sono accompagnate dall’alto schienale con poggiatesta integrato. Inoltre il percorso della cintura all’altezza della spalla è esemplare, un fattore da non dare per scontato sui sedili sportivi integrali. I clienti possono scegliere tra due rivestimenti di pelle premium, mentre lo schienale è decorato dal logo GSi.

Questi sedili sono regolabili elettricamente in lunghezza, profondità, angolazione della seduta e inclinazione dello schienale. Anche i cuscinetti pneumatici del supporto lombare regolabile in quattro direzioni e delle imbottiture laterali possono essere regolati elettricamente. Tutte queste impostazioni possono essere salvate con il tasto memory, di manuale resta solo la regolazione della profondità del sedile. Ventilazione e riscaldamento sono integrati nella seduta e nello schienale; quest’ultimo prevede anche la funzione massaggio. In generale, la combinazione di sostegno laterale, tipicamente sportivo, e funzioni di comfort rendono veramente unici questi nuovi sedili sportivi sviluppati nel centro di ricerca di Rüsselsheim.

 Opel Insignia GSiI primi sedili ultrasportivi realizzati completamente dal costruttore
Normalmente i costruttori acquistano i sedili integrali extra sportivi da fornitori specializzati. Ma la situazione è assai diversa nel caso di Opel Insignia GSi . Il Centro Tecnico di Sviluppo di Rüsselsheim può infatti contare su grandi competenze nella realizzazione delle strutture dei sedili. Il progetto della seconda generazione di Insignia ha sempre previsto un sistema modulare, al cui vertice si trovano i sedili sportivi integrali. È stato così possibile conservare tutte le funzioni di comfort anche in un sedile sportivo di razza. Inoltre, lo sviluppo interno dei sedili ha consentito di non trascurare nessun dettaglio estetico: le guide delle cinture di sicurezza nello schienale hanno lo stesso aspetto delle prese d’aria che si trovano nella parte anteriore di Insignia GSi e dimostrano l’estrema attenzione al dettaglio.

Anche la struttura di base dei sedili sportivi proviene da Opel . Gli elementi d’acciaio principali sono stati realizzati nello stabilimento di Kaiserslautern. L’unificazione dei processi di sviluppo e produzione dei nuovi sedili anatomici ha consentito di ridurre significativamente il peso dei sedili. I sedili sportivi di Corsa OPC , presenti sul mercato da alcuni anni e privi delle funzioni di comfort presenti sulla GSi , pesano 28 chilogrammi, mentre i nuovi sedili integrali dotati di tutte le funzioni più avanzate incrementano il peso di Opel Insigna GSi di soli 26 chilogrammi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Recent Posts

Esclusività e tecnologia per la Lexus LC Yellow Edition

Lexus LC Yellow Edition è la nuova offerta del brand giapponese per il suo alto di gamma. Fedele al suo...

Red Bull Ring: livello di difficoltà 5 per la Brembo

Un mese dopo aver ospitato la Formula 1, il Red Bull Ring di Spielberg (Austria) è teatro dell’11esimo appuntamento stagionale...

Prendono il via le iscrizioni a Euro Ape 2018

Al via le iscrizioni a Euro Ape 2018 , il più importante raduno di Ape che si terrà a Salsomaggiore...

Il Red Bull Ring ospiterà la prossima gara della MotoGP

Dopo la recentissima tappa di Brno, la MotoGP sosta al Red Bull Ring per una nuova sfida tra i piloti...

Un futuro incerto per Casey Stoner con il Ducati Team

Dopo la rottura tra Jorge Lorenzo ed il Ducati Team , arriva un altro duro colpo per il marchio di...

Dai Cantieri Pardo arriva il nuovo yatch Pardo 50

Dopo il grande successo del Pardo 43 , con oltre trenta esemplari venduti in meno di un anno, la Pardo...

Potenza, prestazioni e leggerezza per la Brabham BT62

Progettata e sviluppata per offrire le massime prestazioni in pista, la Brabham BT62 segue lo stesso approccio pragmatico che ha...

Porsche Festival 2018: 6 e 7 Ottobre Autodromo di Imola

Il 6 e 7 ottobre, l'Autodromo di Imola ospiterà il Porsche Festival 2018 e le due ultime gare della Carrera...