La MINI John Cooper Works Buggy è pronta per la Dakkar 2018

MINI John Cooper Works BuggyLa MINI John Cooper Works Buggy è dotata di un motore diesel da tre litri con 6 cilindri in linea che sviluppa una potenza di 250 kW/340 CV ed una coppia massima di 800 Nm, la trasmissione e il propulsore, nonché la tecnologia di sovralimentazione del motore, che è basata sulla tecnologia TwinPower Turbo di BMW, sono stati completamente concepiti di recente.

La MINI John Cooper Works Buggy è stata già sottoposta ad un programma intensivo di test negli ultimi mesi, che l’ha portata su diversi tipi di superfici da rally, per esempio in Ungheria e in Marocco.

“Durante questa fase, la ‘buggy’ non si è mai fermata per un problema tecnico, il che rappresenta un risultato davvero notevole”, ha commentato il Team Manager Sven Quandt. “Nonostante tutta l’euforia, non ci dobbiamo dimenticare la MINI John Cooper Works Rally”, ha aggiunto Quandt. “Vi sono tracciati con ogni tipo di superficie dove una trazione integrale ha i suoi vantaggi. Inoltre, la nostra vettura è estremamente affidabile”. Gli avanzamenti mirati per la MINI John Cooper Works Rally, che il pilota argentino Orlando Terranova ha guidato raggiungendo il sesto posto nella classifica assoluta del Rally Dakar 2017, comprendono una nuova costruzione del telaio che presenta, tra l’altro, una maggiore escursione delle sospensioni e riduzioni di peso.

MINI John Cooper Works BuggyIl Team X-raid per la Dakar 2018 schiererà sette vetture ed un team esperto di piloti e co-piloti. Le tre MINI John Cooper Works Buggy saranno pilotate da Mikko Hirvonen (FIN), Bryce Menzies (USA) e Yazeed Ali-Rajhi (KSA). Al volante delle MINI John Cooper Works Rally ci saranno Orlando Terranova (ARG), Jakub Przygonski (POL), Joan “Nani” Roma (ESP) e Boris Garafulic (CHI).

Con questo schieramento di piloti e una squadra di esperti organizzatori e tecnici, nonché specialisti medici, il Team X-raid sarà perfettamente equipaggiato per affrontare l’impegnativa prova di endurance che attende uomini e macchine alla 40a edizione del Rally Dakar. L’edizione anniversario, che avrà luogo in Sud America per la decima volta, porterà i partecipanti dal Perù all’Argentina passando per la Bolivia. Il Rally Dakar 2018 comprenderà lunghe tappe desertiche, tracciati sassosi e rocciosi, nonché tratti in asfalto che porteranno ad un’altitudine di 4000 metri sulle Ande. La fase finale si concluderà il 30 gennaio 2018 a Córdoba (Argentina).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Recent Posts

Arriva la nuova Volkswagen T-Roc 1.6 TDi SCR

A distanza di sei mesi dal lancio della prima motorizzazione, la nuova Volkswagen T-Roc è finalmente disponibile con motorizzazione da...

Stile sportivo e linee scolpite per la nuova Audi TT e TTS

A distanza di venti anni dal debutto della prima serie, arriva la terza generazione della sportivissima Audi TT . La...

Termina il rapporto tra il Kawasaki Racing Team e Tom Sykes

Dopo nove anni di successi sulla Ninja e con il team ufficiale Kawasaki Racing Team in WorldSBK, Tom Sykes e...

Sguardo laser per la nuova Audi TT Model Year 2019

Spuntano online nuove immagini su quella che sarà la futura ed aggiornata nuova Audi TT Model Year 2019, la coupé...

Un nuovo telaio per la futura Honda Civic Type R 2019

Non c’è fine per la potenza, non c’è sosta per una vettura, la Honda Civic Type R che rappresenta il...

Nuovo motore per la raffinata Range Rover Sport

La Range Rover Sport ha sempre abbinato la raffinatezza e le capacità di un grande SUV alle prestazioni di una...

Raffinatezza e tecnologia per la nuova Mazda6

Mazda6 si aggiorna nelle declinazioni berlina e station, puntando su nuove tecnologie ed allestimenti. Un design nuovo, più maturo, elegante...

Opel Astra 1.6 BiTurbo Diesel: turbocompressore a doppio stadio!

Grande e pregevole novità in casa Opel, perché sulla sua media arriva un innovativo e prestazionale propulsore Diesel in linea...