Un pick-up stellato: Mercedes-Benz Classe X

Mercedes-Benz Classe XUn pick-up middle size, l’eleganza ed il lusso tipico del marchio della Stella a tre Punte, si ritrovano in un nuovo prodotto che ha tutte le caratteristiche delle sorelle, berlina e station, di nuova generazione: parliamo della nuova Mercedes-Benz Classe X .

Era il 1936 quando Mercedes-Benz realizza la 170 V, il nonno delle moderne pick-up, un’auto storica perché nell’immediato dopo guerra ha rappresentato il veicolo della ricostruzione: oggi la Classe X rappresenta un ritorno storico in un segmento di mercato, che per il marchio tedesco rappresenta una “novità”.

Nel 1968 La Pickup segna il punto di svolta di Mercedes-Benz nel segmento delle auto adatte a vari tipi di utilizzi.

Ma quale è la vera icona passata del pick-up Mercedes? La Classe G , sia nelle varianti 6×6 che nella Maybach a 12 cilindri!

Immancabile, nei pick-up, la vettura realizzata per il Santo Padre, Mercedes-Benz da sempre produce vetture dal sapore unico!

Mercedes-Benz Classe X è un pick-up premium: ha enormi capacità in off-road ma su strada ha le potenzialità di una ammiraglia.

Mercedes-Benz Classe XDario Albano Direttore Mercedes-Benz Vans Italia: “I Pick-up in Italia rappresentano un mercato in crescita, nel 2016 sono state immatricolate 7.600 unità, equagliando il mercato del 2008, se paragonato con il trimestre del 2017, siamo in crescita, l’anno protrebbe chiudere con un +10%. La nuova Classe X offre le funzionalità dei Van, ma con un design da autovettura di classe superiore. In Italia le Pick-up vengono immatricolate come N1, ovvero con destinazione autocarro ed utilizzo professionale. Gli interni sono stati disegnati dal centro stilistico di Como, sede del Designer Center, un fiore all’occhiello di uno stile che ha il gusto italiano”.

Pur essendo un vero pick-up, nuovo Mercedes-Benz Classe X è “Always On”, sempre connessa, grazie alla presenza di una serie di dispositivi che la rendono sempre collegata con il mondo esterno: dall’ Intelligente Drive comprensivo di chiamata di emergenza, al Lane Keeping Assist , per finire con il Traffic Sign Assist ed ESP Trailer System, presenti di serie e/o come accessori.

Lunga 5,30 metri, con una capacità di traino di 3,5 tonnellate, Mercedes-Benz Classe X ha una lunghezza del vano carico di 2,02 metri, con una capacità di carico fino ad 1,1 tonnellata.

Le sue caratteristiche tecniche la rendono una vera auto stradale, dal cambio automatico a 7 marce, all’assale posteriore Multilink, dai quattro freni a disco fino alla presenza di sette airbag.

Anche nel fuoristrada la Classe X, vanta caratteristiche tecniche interessanti:  trazione integrale intelligente con sistema 4Matic, bloccaggio differenziale posteriore, ridotte, telaio a longheroni e traverse, protezione antincastro.

L’omologazione N1 penalizza molto questo modello.

Mercedes-Benz Classe XPer quanto riguarda la dinamica dei prezzi, si parte con la versione Mercedes-Benz Classe X Pure (220d 4Matic da 37.000€), passando alla Progressive, allestimento che richiede una maggiorazione rispetto alla Pure di 2.200€ ( cerchi in lega da 17 pollici, sistema di fissaggio bagagli, sedili in tessuto, griglia anteriore argentata, specchi retrovisori riscaldati).

Top di gamma è la versione Power (+7.600 € rispetto alla Pure), allestimento che comprende fari anteriori e posteriori a LED (anteriori high-performance), keyless-go, impianto audio 20 con touchpad.

Potenze comprese tra i 163 (X 220d) e 190 cavalli (X 250d), con prezzi dai 37.000 ai 39.650 euro.
In arrivo la X 350d 4Matic da 258 cavalli.

Prova su strada
Non ci credi finché non la provi su strada, perché nonostante le sue dimensioni e la sua vocazione, la nuova Mercedes-Benz Classe X si comporta, in città ed in autostrada, come una “normale” vettura di classe Premium. Il motore spinge bene, oggetto del nostro test ride è stata la X 250d, mantenere velocità di crociera da codice stradale è realmente un gioco da ragazzi, perché il motore spinge bene, il cambio asseconda la coppia esuberante del propulsore e l’insonorizzazione è più che discreta. Belli e comodi i sedili, la plancia sembra quella di una moderna Classe A, con tutti i comandi ben disposti e il consueto schermo centrale controllabile tramite touch sul tunnel centrale.

C’è tutto quanto serve per osare con questo pick-up anche viaggi a medio e lungo raggio, nonostante la legislazione italiana, penalizzi l’uso privato di questo veicolo.

Off-road
Attraversare un bosco, con guadi e torrenti con un bestione di 5,3 metri e da oltre 2 tonnellate, tra fango, ghiaia, non è da tutti, soprattutto quando la vocazione è pur sempre Mercedes-Benz: Classe X smentisce ogni pregiudizio, portandoci ad attraversare con una disinvoltura sorprendente, tutto ciò!

Una trazione eccellente su ogni fondo, basta sposare il comando di trazione sul 4×4 per poter disporre di un veicolo inarrestabile, il tutto senza dover mettere le ridotte, pazzesco!

A metà della nostra prova, ( in totale circa 300 km), sostiamo ad Amatrice: il calore e l’accoglienza del popolo abruzzese è da stimolo per chi deve ricominciare da zero. Pranzeremo al Ristorante ROMA: la sua amatriciana e la pasta alla gricia non hanno eguali!!!!

a cura di Marco Lasala
marco.lasala@reportmotori.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *