Ford Edge 2.0 TDCi 210 CV AWD Powershift Sport

Ford Edge 2.0 TDCi 210 CV AWD Powershift SportNasce nel 2006 in America e subito è un successo, Ford Edge è un SUV fuori dal comune, perché nasconde varie personalità sotto un abito che seppur discreto, si lascia notare.

Va a completare la famiglia europea dei SUV firmati Ford , la nuova Edge rappresenta la seconda generazione di un modello, che oltre confine, è stato molto apprezzato e che ora giunge ad un livello di maturità tale, da poter competere ad armi pari, con la concorrenza tedesca.

Disponibile in tre allestimenti, Plus, Titanium e Sport, la nuova Ford Edge ha una presenza impotente ed una serie di accessori, che ne esaltano il comfort di marcia.

Quando la tecnologia riduce il rumore
L’obiettivo in casa dell’ Ovale Blu era di ridurre i rumori esterni, così oltre ad equipaggiare la nuova Edge di cristalli acustici, si è ricordo alla riduzione attiva del rumore attraverso l’ Active Noise Control , dispositivo di serie su Titanium e Sport.
Tramite la presenza di microfoni, le onde acustiche provenienti dal motore, dalla trasmissione e dal vento, sono captate ed annullate attraverso la generazione di frequenze opposte.
Comfort ma anche sicurezza, così di serie troviamo il sistema di frenata automatica con assistenza pre-collisione e riconoscimento dei pedoni, oltre al imitatore intelligente di velocità.
Sulla Sport, di serie, è presente l’ Adaptive Steering Wheel che varia dinamicamente il rapporto tra i giri del volante e la direzione delle ruote in funzione della velocità, al fine di dare al corpo macchina, nonostante le dimensioni importanti, una maggiore manovrabilità e precisone di guida.

Trazione integrale intelligente
L’ Intelligent All Wheel Drive rappresenta il sistema di trazione integrale intelligente firmato Ford e garantisce una distribuzione pressoché ottimale della coppia motrice ( fino a 50/50 tra l’asse anteriore e posteriore) a seconda delle condizioni di guida. Grazie alla presenza di 25 sensori, in soli 20 millisecondo, il livello di aderenza della Ford Edge viene analizzato e portato ad un livello ottimale. Un algoritmo analizza velocità, pressione sull’acceleratore, direzione del volante, prevenendo il possibile slittamento delle ruote, regolando così in anticipo l’erogazione della coppia su ogni singola ruota.

Ford Edge 2.0 TDCi 210 CV AWD Powershift SportFord Sync 2
Sul maxi SUV Ford , arriva il nuovo sistema di connettività Sync 2, impianto che comprende uno schermo touch-screen da 8 pollici, attraverso cui comandare il climatizzatore automatico bidona, l’impianto audio, il navigatore satellitare ed il computer di bordo.
Il nuovo Sync 2 include anche l’ Emergency Assistance: attraverso la connessione BT al proprio smartphone, in caso di incidente, partirà automaticamente la chiamata al servizio 112 in lingua locale, con geolocalizzazione del veicolo.
Sulla versione Titanium il navigatore è di serie, mentre sulla Sport, è presente un potente impianto audio firmato Sony composto da 12 altoparlanti e subwoofer.

Prova su strada
Possente, potente, maxi-size, la Ford Edge oggetto del nostro test drive è spinta da un due litri, turbodiesel, unità da 210 cavalli, abbinata ad un cambio automatico doppia frizione Powershift con paddle al volante. Rapido nel salire di giri, questo propulsore mostra perfettamente la sua identità sin dai primi chilometri di marcia, dolce in modalità “normal”, cattivo in modalità sport, quanto il guidatore chiede il massimo alla vettura.
L’assetto è quello tipico dei SUV, il rollio è moderato, con un ottimo assorbimento da parte delle irregolarità stradali da parte delle sospensioni, buono la risposta del volante, preciso e diretto alle velocità più elevate, morbido nell’utilizzo cittadino.
Il cambio è veloce negli innesti e dispone di comodi e pratici paddle al volante.
é un vero piacere viaggiare a bordo della nuova Ford Edge , complice una silenziosità di bordo elevata ed un abitacolo curato, dove i rivestimenti in pelle dei sedili così come le molteplici regolazioni elettriche, elevano la sensazione di benessere.
La strumentazione è completa, l’ampio display presente di fronte al guidatore, è personalizzabile, mentre il Sync 2 nella sua complessità richiede un minimo di assuefazione.
Un giudizio più che positivo il nostro, il nuovo Ford Edge , è un SUV che non lascia indifferente: chi ha il piacere di guidarlo e chi osserva la sua linea aggressiva ed equilibrata.

a cura di Marco Lasala
marco.lasala@reportmotori.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *