Potenza e carattere per la Nissan GT-R 2018

Nissan GT-R 2018Rispetto alla versione 2016, la nuova Nissan GT-R 2018 mostra significativi miglioramenti, oltre che numerosi affinamenti estetici e tecnici.

Gli interni ora sono nuovi, ci sono 20 cavalli supplementari e per il model year 2018, sulla Nissan GT-R approda l’ Apple CarPlay ed Android Auto, oltre che ad un nuovo pacchetto estetico.

L’allestimento Pure di Nissan GT-R è stato progettato per essere quello più conveniente, rispetto al Premium, quest’ultimo è la versione TOP che include il sistema Bose a 11 altoparlanti , l’ Active Noise Cancellation e l’impianto di scarico Titanium.

Uno stile dinamico che si propaga dal muso fino al retro, la nuova griglia V-Motion ha dimensioni sensibilmente più grandi rispetto al model year 2016, questo per garantire un maggior raffreddamento del motore.
Gli affinamenti estetici presenti sulla nuova Nissan GT-R 2018 sono tutti volti al miglioramento della sua efficienza ed aerodinamica, l’obiettivo dei tecnici giapponesi è stato quello di massimizzare e migliorare i flusso d’aria, diminuendo la resistenza e garantendo un carico sul retro maggiore.

Il V6 da 3,8 litri è un 24 valvole, bi-turbo, capace di una potenza massima di 565 cavalli a 6.800 giri al minuto ed una coppia di 467 Nm, valore molto simile a quello della GT-R Nismo. Ogni motore è assemblato a mano, una targhetta identificativa sul carter del propulsore porta il nome dell’artigiano di casa Nissan, che lo ha assemblato.

I modelli Nissan GT-R Premium, Track Edition e Nismo hanno l’impianto di scarico in titanio, trasmissione sequenziale doppia frizione a 6 rapporti ed una trazione integrale.
Quest’ultima riesce a trasferire la quantità di coppia in eccesso fino ad un massimo di 0-100 a seconda dello slittamento del pneumatico.

Gli ammortizzatori della nuova Nissan GT-R 2018 sono dei Bilstein DampTronic, dotati di regolazione automatica, all’occorrenza il guidatore può variare risposta ed altezza della vettura a seconda del suo stile di guida. Tre le modalità di guida, la Race è quella adatta al circuito, dove la risposta dello sterzo diretta ed una prontezza del motore unica, rendono il carattere della GT-R puro e duro!

Per il comparto freni è la Brembo ad assicurare spazi d’arresto record, grazie alle sue pinze a 6 pistoncini all’anteriore e quattro al posteriore. Da segnalare sono provviste di attacco radiale, in puro stile racing!

a cura di Marco Lasala
marco.lasala@reportmotori.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recent Posts

Pronto il model year 2019 della Jeep Renegade

Cambia nello stile e nella tecnologia, almeno così si evince osservando i primi prototipi circolare per l'Europa: la nuova Jeep...

F1, Daniel Ricciardo Re di Montecarlo davanti a Vettel e Hamilton

Chapeau per Daniel Ricciardo e la sua Red Bull , il binomio perfetto che ha sbancato al Principato di Monaco...

BMW presenta la bellissima M8 Concept Coupè a Villa d’Este

La classe e lo stile delle auto BMW si adattano al meglio alla bellezza e all'eleganza di Villa d’Este ....

Mercedes-Benz Factory 56: l’avveniristica fabbrica di automobili

Una prima grande trasformazione, la nuova era per il marchio Mercedes-Benz sta per iniziare, perché il 20 Febbraio 2018 è...

A Roma e Milano, Alpine inaugura due centri esclusivi

Due centri esclusivi, due showroom dedicati alla bella e leggera Alpine , così nella sede di Via Tiburtina a Roma...

Motorizzazione ibrida plug-in per la futura e nuova Seat Leon

In casa Seat si lavora sulla Leon di prossima generazione, vettura che sarà il più grande balzo nel futuro per...

Le nuove officine mobili realizzate su base Tesla Model S

Una vera e propria officina mobile, così la Tesla Model S viene equipaggiata delle principali strumentazioni per intervenire in caso...

Ford aggiorna il suo pick-up F-150 Raptor con sospensioni adattive

Ford aggiorna il suo pick-up F-150 Raptor inserendo nel mostruoso veicolo i nuovi ammortizzatori FOX a controllo elettronico, un nuovo...