Nasce sulla base della sorella Coupé la nuova Aston Martin DB11 Volante

Aston Martin DB11 VolanteLa più elegante delle Aston Martin convertibili è pronta a dare il via ad un nuovo ed entusiasmante capitolo: la DB11 .

Riprende le linee della Aston Martin DB11 Coupé ma di fatto viene eliminato il tetto, operazione che rende la vettura ancora più elegante ed esclusiva

Il suo cuore è totalmente nuovo, un quattro litri turbo da 510 cavalli, un V8 realizzato totalmente in alluminio, un motore che per la prima volta da una coupé trova spazio in una cabrio.

Prestazioni, sportività, comfort, spazio, interni raffinati, la trasmissione automatica è ad otto rapporti, il servosterzo è elettrico, il differenziale autobloccante aiuta nei passi tortuosi.

Il pilota è in grado di configurare la risposta degli ammortizzatori  grazie ad un assetto programmabile, a seconda del proprio stile di guida, asfalto e condizioni di traffico.

Come è giusto per un’auto esclusiva, presente sulla Aston Martin DB11 Volante , il volante riscaldato e gli attacchi  ISOFIX posteriori.

La nuova Aston Martin DB11 Volante ha il cofano in alluminio e l’innovativa funzionalità aerodinamica “Curlicue” del DB11 Coupé, abbinata a nuovi inserti in fibra di carbonio.

Il risultato finale è una forma mozzafiato e atletica che esprime perfettamente il carattere della DB11 Volante .

Naturalmente la caratteristica della DB11 Volante è il suo tetto convertibile. Grazie all’utilizzo dei più recenti materiali in tema di isolamento acustico, la tela ha 8 strati ed il tetto impiega solo 14 secondo per abbassarsi e 16 per “chiudere” la vettura.

Il comando elettrico funziona anche in movimento, fino ad una velocità di 50 km/h.

Le procedure di prova eseguite in Aston Martin per assicurare una perfetta tenuta del tetto nel corso degli anni, sono state severissime.

Nel test del Life Cycle Durability (LCD), gli ingegneri hanno sottoposto il tetto a più di 100.000 cicli, in speciali condizioni atmosferiche progettate per simulare le condizioni negli ambienti più duri del mondo: in pratica è come se in un mese la vettura avesse affrontato dieci anni di vita.

Progettata per essere la più avanzata e completa scoperta della Aston Martin, la nuova DB11 punta ad un nuovo ed inesplorato piacere di guida, all’aria aperta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *