Consenso sui Cookie e Privacy

Menu

Al Gran Premio di Singapore, scontro tra le Ferrari

ferrari,singapore,gp singaporeNel Gran Premio di Singapore, va in scena una situazione tragico-comica, le due Ferrari , quella di Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen , si scontrano, con il risultato del out of race per entrambe le rosse.

Le monoposto della Scuderia Ferrari potevano avere ottime possibilità di vincere, visto il posizionamento di Vettel , pole, nelle qualifiche.

Alla partenza, a causa di una non precisata collisione, la Ferrari di Vettel e quella di Raikkonen , finivano, l’una contro l’altra, con somma gioia da parte di Lewis Hamilton !

Maurizio Arrivabene : “La delusione è grande, non è certo questo il risultato che ci aspettavamo. Ma ciò non significa che sia tutto finito: è solo più difficile. Ci dispiace per i nostri tifosi, ma ci rifaremo. Abbiamo dimostrato di avere un’ottima macchina e due grandi piloti. Noi tutti, la squadra che era oggi a Singapore, le persone che lavorano a Maranello, chiunque porti sul cuore lo stemma del Cavallino Rampante, promettiamo di lottare fino all’ultima curva dell’ultimo Gran Premio”.

Sebastian Vettel : “Ho fatto una partenza normale, poi ho cercato di difendere la posizione da Max spostandomi leggermente a sinistra. A quel punto ho sentito un urto sulla fiancata, era la macchina di Kimi. Non sono sicuro di cosa sia successo. Poi mi sono girato alla curva 3, ma questo perché la macchina aveva già riportato danni. Oggi a noi è toccato il peggio e questo non è certo di aiuto, ma avremo altre gare. Ormai non possiamo farci molto e questo è triste, peccato non aver potuto mostrare oggi quale era il nostro ritmo. Ma ci saranno altre gare, e sono sicuro che avremo altre occasioni”.

Kimi Raikkonen : “Alla partenza sono scattato bene, ma poi sono stato colpito; e lì è finita la mia gara. Non credo che avrei potuto fare nient’altro per evitarlo, se non partire male e non trovarmi lì… E’ un vero peccato, una di quelle situazioni che paghi a caro prezzo. Qualunque sia stata la causa o il problema di tutto ciò il risultato non cambia, purtroppo. Affronteremo le prossime gare pronti a lottare e a fare del nostro meglio”.

ReporTMotori TV

Newsletter

ReportMotori Magazine