Nuova gamma Lotus GT430: prestazioni e leggerezza

Dopo il recente esordio nella gamma Lotus, della Evora GT430 , la casa britannica amplia la gamma di questa sportivissima auto, offrendo ulteriori versioni ancora più prestazionali.

Alla nota Evora 400 ed alla Evora Sport 110, Lotus è pronta a far debuttare una nuova versione della sua punta di diamante, la Evora GT430, un ulteriore modello destinato ad accrescere il piacere di guida degli estimatori del marchio inglese.

Sia la Evora GT430 che la Evora GT430 Sport , sono alimentati dallo stesso e identico motore V6 da 3,5 litri, turbocompresso, capace di una potenza massima di 430 cavalli e ben 440 Nm di coppia massima ( 450 Nm sulla versione automatica).

La Lotus Evora GT430 Sport ha un peso ridotto, rispetto alla versione base, di 10 chili, raggiungendo un peso massimo di 1248 kg: la sua velocità massima è di 315 km/h e rappresenta la Lotus stradale più veloce mai prodotta!

L’ Evora GT430 si differenzia dalla Evora GT430 Sport , grazie alla presenza di un’aerodinamica curata, derivata dai modelli impiegati nelle competizioni: un grosso alettone posteriore, dei profili anteriori in carbonio e minigonne laterali con pneumatici a sezione differenziata, danno risalto a questa versione altamente performante.
La trasmissione automatica sarà disponibile a partire dal gennaio 2018 unicamente per la Lotus Evora GT430.
Con una coppia di 10 Nm (450 Nm), la versione automatica è ancora più veloce, con una accelerazione 0-100 km/h, in soli 3,6 secondi.
La trasmissione automatica a sei rapporti utilizza un cambio con centralina ottimizzata, per innesti ultra rapidi.

Grazie ad una potenza specifica elevata, la Lotus Evora GT430 , vanta prestazioni straordinarie, anche per quanto riguarda tenuta e stabilità: monta ammortizzatori Ohlins TTX, ultra regolabili, un differenziale posteriore Torsen a slittamento limitato, un traction control regolabile e dischi freno ventilati con pinze a quattro pistoncini.

a cura di Marco Lasala
marco.lasala@reportmotori.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *