Sbalzi corti e cofano motore lungo per la nuova BMW Serie 2 Cabrio

bmw,bmw serie 2,serie 2,serie 2 cabrio,bmw serie 2 cabrioLa BMW Serie 2 Cabrio, che esordisce contemporaneamente sul mercato, è caratterizzata da dimensioni identiche a quelle della sorella Coupé.

Sbalzi corti, cofano motore lungo, abitacolo arretrato, passo lungo e carreggiata larga compongono le proporzioni classiche della BMW Serie 2 Cabrio .

Quando è aperta, la capote in tessuto ad azionamento elettrico si fonde con la scocca creando un design che ricorda il ponte di un’imbarcazione, mentre quando è chiusa, grazie all’isolamento supplementare, assicura un elevato comfort acustico; inoltre, è apribile durante la guida fino alla velocità di 50 km/h.

Il modulo frontale è caratterizzato dai doppi proiettori, nel tipico stile BMW. La nuova BMW Serie 2 Coupé e la BMW Serie 2 Cabrio sono equipaggiate di serie con proiettori bi-LED.

La loro grafica descrive la famosa silhouette dei tubi dei proiettori appiattiti nella sezione inferiore e incorniciati dalle luci diurne, completata dal taglio dinamico del caratteristico design a sopracciglia. I proiettori principali vengono offerti come optional anche nella versione con luci adattative full-LED. La grafica dei gruppi ottici, fortemente espressiva, intensifica l’immagine dinamica e tecnica della sezione frontale. Il famoso volto con i fari circolari sdoppiati è stato interpretato in chiave esagonale, così da presentarsi ancora più marcato e moderno. Il nuovo design delle luci della BMW Serie 2 Coupé e della BMW Serie 2 Cabrio viene completato dalle luci fendinebbia a LED, offerte come optional.

bmw,bmw serie 2,serie 2,serie 2 cabrio,bmw serie 2 cabrioIl doppio rene presentato con il nuovo modello conferisce alla sezione anteriore maggiore larghezza. L’unione tra proiettori e doppio rene conferisce, in combinazione con la grafica dei gruppi ottici, un look più sportivo del modulo frontale della vettura. Nel nuovo modello sono state ingrandite le prese d’aria esterne tripartite del frontale, con due asticelle inserite orizzontalmente che sottolineano la presenza solida della vettura sulla strada.

Anche il posteriore della BMW Serie 2 Coupé e della BMW Serie 2 Cabrio offre una perfetta visuale della linea atletica e allargata, sottolineata dalle luci posteriori monolitiche, che si estendono ampiamente nelle fiancate, formando la tipica L del marchio e realizzate di serie in tecnica a LED.

Per la BMW Serie 2 Coupé e la BMW Serie 2 Cabrio è stata messa a punto un’ampia gamma di motori a tre, quattro e sei cilindri che coprono un arco di potenza tra 100 kW/136 CV e 250 kW/340 CV (consumo di carburante nel ciclo combinato: 8,3 – 3,8 l/100 km; emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 189 – 101 g/km ).

Tutti i propulsori a benzina e diesel fanno parte dell’attuale famiglia di motori BMW EfficientDynamics e sono dotati di tecnologia  BMW TwinPower Turbo.

Oltre al concetto di base a rendimento ottimizzato, i motori diesel offrono anche una nuova tecnica nei turbocompressori e sistemi d’iniezione diretta Common-rail ottimizzati.

bmw,bmw serie 2,serie 2,serie 2 cabrio,bmw serie 2 cabrioNella BMW Serie 2 Coupé la gamma comprende complessivamente nove varianti di propulsori, di cui cinque a benzina. Il tre cilindri della 218i da 100 kW/136 CV (consumo di carburante nel ciclo combinato: 5,6 –
5,1 l/100 km; emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 130 – 118 g/km ).
I quattro cilindri della 220i erogano 135 kW/184 CV (consumo di carburante nel ciclo combinato: 5,9 – 5,5 l/100 km; emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 136 – 127 g/km) oppure 185 kW/252 CV nella 230i (consumo di carburante nel ciclo combinato: 5,9 – 5,7 l/100 km; emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 134 – 131 g/km ) .

A questi si aggiunge il propulsore sei cilindri del modello
 BMW M Performance BMW M240i. Il sei cilindri in linea sovralimentato eroga 250 kW/340 CV, il suo consumo di carburante nel ciclo combinato è di 7,8 – 7,1 l/100 km, con emissioni di CO2 di 179 – 163 g/km. Nella versione a trazione integrale la BMW M240i xDrive registra un consumo di carburante nel ciclo combinato di 7,4 l/100 km, con emissioni di CO2 di 169 g/km.

Per la BMW Serie 2 Cabrio sono disponibili complessivamente otto varianti di motorizzazione. Queste comprendono il tre cilindri a benzina della 218i da 100 kW/136 CV, il quattro cilindri della 220i e 230i che erogano rispettivamente 135 kW/184 CV e 185 kW/252 CV. Il suo consumo di  carburante nel ciclo combinato è di 6,8 – 5,3 l/100 km, con emissioni di CO2 nel ciclo combinato di 155 – 124 g/km.

Anche il modello Cabrio viene offerto nella variante particolarmente sportiva BMW M Performance
M240i/M240i xDrive da 250 kW/340 CV. Il suo consumo di carburante nel ciclo combinato è pari a 8,3 – 7,4 l/100 km, con emissioni di CO2 di 189 – 169 g/km. La gamma diesel comprende la 218d da 110 kW/150 CV, la 220d da 140 kW/190 CV e la 225d da 165 kW/224 CV (consumo di carburante nel ciclo combinato: 4,7 – 4,1l/100 km; emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 124 – 108 g/km).

La BMW M240i xDrive e la BMW 225d sono dotate di serie, sia nella versione Coupé che Cabrio, del cambio Steptronic sportivo a 8 rapporti. Oltre alla confortevole selezione automatica della marcia, questo cambio offre la possibilità di eseguire manualmente i cambi-marcia durante la guida sportiva attraverso i paddles del volante. Per le altre motorizzazioni dei modelli Cabrio sono disponibili il cambio manuale a sei rapporti, il cambio Steptronic a 8 rapporti e il cambio Steptronic sportivo a 8 rapporti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Recent Posts

Elettrificazione per la nuova Kia Sportage model year 2019

Kia Motors ha rivelato il nuovo model year 2019 della sua Sportage . La nuova Kia Sportage 2019 introduce sul mercato...

Motore V6 turbocompresso per la nuova Toyota Supra

L'imminente e nuova Toyota Supra potrebbe avere una potenza massima di 390 cavalli e pesare poco più di 1500 kg!!!...

Estetica retrò per la potente ed originale Eadon Green Zeclat

La Eadon Green ha mostrato il suo modello più sportivo, la  Zeclat , al Goodwood Festival of Speed. La Eadon...

Marc Marquez vince al Sachsenting ed entra nella storia

Scacco matto per Marc Marquez e la sua Honda RC213V al Sachsenring: il pilota spagnolo sale sul gradino più alto...

Dani Pedrosa annuncia il suo definitivo ritiro dalle corse

Una delle possibili scelte, continuare con un Team satellite o abbandonare le corse da Campione, Dani Pedrosa ha scelto la...

Maserati presenta la nuova Levante GTS e Trofeo a Goodwood

La cornice perfetta per presentare due vetture particolarmente potenti ed efficaci su strada, alla 25esima edizione del Goodwood Festival of...

Lotus presenta due versioni speciali a Goodwood

Lontane dall'essere solo per delle auto dimostrative, la Lotus Exige Type 49 e  Lotus 79 Celebration sono state realizzate dalla...

Maurizio Zaccaria è il nuovo Direttore smart e Innovative sales Italia

Forte di un bagaglio di esperienze lungo e ricco di successi, a succedere a Lucio Tropea nella direzione smart è...