Sistemi di guida autonoma: livelli di autonomia e prossimi step evolutivi
Menu

Sistemi di guida autonoma: livelli di autonomia e prossimi step evolutivi

guida autonoma, livelli guida autonomaUK Autodrive è un’associazione di industrie Automotive, autorità locali e istituzioni accademiche, che rientrano in un programma triennale di test sulle tecnologie dei veicoli connessi e sulla guida autonoma , che, nella seconda metà del 2017, si svolgeranno in aree circoscritte di Milton Keynes e Coventry.

Il progetto Autodrive terminerà nel 2018 con una serie di prove su strada aperta e con dimostrazioni in entrambe le città del livello raggiunto dai sistemi di guida autonoma.

L’associazione contribuisce a rendere il Regno Unito un Hub mondiale della ricerca, sviluppo e integrazione nella società dei veicoli automatizzati e connessi. L’associazione curerà anche altri aspetti della guida automatizzata, inclusi la sicurezza, i problemi di sicurezza informatica e il gradimento del pubblico verso questi veicoli.

Livelli di autonomia
Livello 0 – Nessuna autonomia: Il controllo del veicolo è affidato unicamente al guidatore.
Livello1 – Assistenza alla guida: Il guidatore riceve assistenza per una funzione, ad esempio il cruise control.
Livello 2 – Automazione parziale: Il guidatore riceve assistenza per due funzioni; ad esempio velocità e sterzo, come nel Traffic Jam Assist.
Livello 3 – Automazione condizionata: Il veicolo svolge autonomamente le normali funzioni di guida in un ambiente specifico, ma al guidatore può essere richiesto di riprendere il controllo se le condizioni ambientali presentano eccessive difficoltà.
Livello 4 – Alta Automazione Il veicolo è in grado di operare indipendentemente in uno specifico ambiente, come la città o l’autostrada, senza alcun intervento del guidatore.
Livello 5 – Piena automazione L’intervento umano non è necessario. Il veicolo è in grado di effettuare un viaggio completo senza alcun intervento.

ReporTMotori TV

Newsletter