Gli ingegneri Land Rover hanno creato un esemplare unico di ruota del timone

land rover,discovery,sir ben, coppa americaPer sostenere l’impegno di Sir Ben Ainslie nelle gare di Coppa America, Land Rover ha fuso insieme la tecnologia della nuova Discovery ed una personalizzazione esclusiva.

Gli ingegneri Land Rover hanno creato un esemplare unico di ruota del timone, con paddle sagomati in modo da adattarsi alla perfezione alle dita di Sir Ben – affinché il leggendario olimpionico disponga di un perfetto controllo durante le gare della Coppa America, il più antico trofeo sportivo del mondo.

La ruota consente a Sir Ben, di “volare” alla massima velocità possibile, regolando le derive dell’imbarcazione con la massima precisione possibile. Sir Ben può sollevare le 2,4 tonnellate della R1, l’imbarcazione da gara di Land Rover BAR, con un semplice tocco delle dita.
Come l’ala solleva un aereo, così i foil sollevano la barca dall’acqua. La ruota Land Rover dirige l’imbarcazione a destra o a sinistra come fa il volante di un’auto, mentre i paddle ne controllano l’altezza sull’acqua regolando la portanza delle derive.

Sir Ben: “Non si tratta solo di un eccellente lavoro di progettazione ed ingegneria, ma di un capolavoro di artigianato. I comandi sono intuitivi e scorrevoli, la sensibilità ed il feedback assolutamente corretti. Questo fa davvero la differenza nel controllo della R1”

Gli ingegneri Land Rover della Divisione Human Machine Interface hanno lavorato 18 mesi alla realizzazione della ruota che solleverà la R1 sull’acqua a velocità che superano i 50 nodi.
Dichiara Tony Harper, Director of Research di Jaguar Land Rover: “Abbiamo trasferito all’imbarcazione da gare tutta la nostra esperienza e le tecnologie sviluppate per la Nuova Discovery.

Richard Hopkirk, Engineering Manager di Land Rover BAR: “Il sistema di paddle sviluppato per Land Rover BAR ha le sue radici nei paddle del cambio al volante che i nostri clienti usano giornalmente. Aggiungendo i calchi personalizzati delle dita di Sir Ben, abbiamo realizzato un meccanismo in grado di sollevare l’imbarcazione sulle derive, incrementandone l’efficienza in acqua e, di conseguenza, la capacità di raggiungere più rapidamente la velocità massima. I nuovi e funzionali comandi Land Rover, progettati secondo criteri di affidabilità ed innovazione, offrono a Sir Ben ed al suo team una risorsa mai vista prima in Coppa America.

Avendo vinto le Louis Vuitton America’s Cup World Series, Land Rover BAR inizierà le qualificazioni con un vantaggio di due punti sugli altri concorrenti. La sfida del Team per la conquista della Coppa America inizierà venerdì 26 maggio contro la svedese Artemis Racing

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recent Posts

Debutta a Pechino la nuova Mercedes-Benz Classe A L Berlina

Poco prima che a maggio i primi modelli di Classe A a due volumi vengano distribuiti in Europa occidentale, al...

Nuova livrea per la Suzuki GSX-R1000 Model Year 2018

La Suzuki GSX-R1000 è da questa settimana in consegna presso le concessionarie nella nuova colorazione blu MotoGP, ispirata alle GSX-RR...

Nuova Suzuki Swift Sport: l’arma vincente!

Leggera come poche, eppure sotto il suo piccolo cofano motore, batte un quattro cilindri capace di scatenare una cavalleria pesante:...

Motore W12 da 635 CV per la nuova Bentley Continental GT

La Terza generazione dell'impagabile Bentley Continental GT è pronta allo sbarco in Europa, vettura che rappresenta l'espressione più alta della...

Svelata la supersportiva elettrica Volkswagen I.D. R Pikes Peak

È iniziata una nuova epoca per il motorsport Volkswagen: la casa automobilistica tedesca, ha presentato ad Alès (Francia), la sua...

007 Elements è la prima installazione cinematografica by Jaguar Land Rover

Jaguar Land Rover affronta una nuova missione al fianco di James Bond , in una partnership triennale nella futuristica installazione...

Ferrari 488 GTB by Pogea Racing

Un upgrade, insolito, perché chi ha una Ferrari 488 GTB deve già ritenersi fortunato, tuttavia per gli incontentabili ecco arrivare...

Johann Zarco firma con il Team KTM Factory Racing

E’ ufficiale, Johann Zarco , attuale pilota del Team Yamaha Tech3 per la stagione 2019 ha scelto di vestire i...