Andrea Iannone in cerca di riscatto sul circuito del COTA

iannone,andrea iannone,motogp,motogp,motogp 2017,cota,suzuki,suzuki gsx-r,gsx-rNuova stagione, nuovo Team, nuova moto, per Andrea Iannone un Campionato quello 2017 della MotoGP ancora tutto da scoprire e provare, e la prova qui in America, sul circuito del COTA, calza a pennello, perchè lo scorso anno, il pilota Italiano aveva conquistato il podio.

Un avvio non molto brillante, Andrea Iannone sembra avere fiducia e feeling con la sua Suzuki GSX-RR, ma è tempo di risultati, ed il Team Suzuki Ecstar, dopo la splendida prova lo scorso anno, di Maverick Vinales, cerca e vuole risultati concreti.

Il COTA sarà un banco prova decisivo per il pilota di Vasto e per la sua moto.

Andrea Iannone: “L’inizio della stagione non è stato per nulla positivo. Non ho conquistato punti iridati ma le prestazioni sono migliorate e così il mio feeling dopo aver fatto un ottimo lavoro. Il COTA potrebbe essere non tra i migliori tracciati per le caratteristiche della mia moto ma dobbiamo provare ad essere competitivi su ogni circuito; una sfida che mi motiva molto e sento di avere tutto l’appoggio della scuderia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *