La prima Volvo totalmente elettrica sarà fabbricata in Cina

volvo, volvo cars,volvo hybridSecondo quanto annunciato ufficialmente oggi ad Auto Shanghai, Volvo Cars, la Casa automobilistica specializzata in vetture di lusso, costruirà la sua prima vettura completamente elettrica in Cina.

I portavoce di Volvo hanno spiegato che il nuovo modello – basato sull’architettura CMA (Architettura Modulare Compatta) di Volvo sviluppata per le auto di piccole dimensioni – sarà disponibile per la vendita nel 2019 e verrà esportato in tutto il mondo dalla Cina.

La decisione della Casa di costruire in Cina la sua prima vettura con alimentazione esclusivamente elettrica mette in evidenza il ruolo centrale che questo Paese svolgerà nel futuro di Volvo all’insegna dell’elettrificazione e sottolinea la crescente sofisticazione della Cina in quanto centro di produzione per l’industria automobilistica.

Volvo Cars approva in toto l’invito del governo cinese a impegnarsi per migliorare la qualità dell’aria secondo quanto previsto dall’ultimo piano quinquennale. Questo approccio è in perfetta sintonia con i nostri valori basilari di attenzione verso l’ambiente, la qualità e la sicurezza,” ha dichiarato Håkan Samuelsson, CEO di Volvo Cars. “Riteniamo che l’elettrificazione sia la soluzione per garantire una mobilità sostenibile.”

La Cina, che è il maggiore mercato di sbocco per i veicoli elettrificati a livello mondiale, si è prefissata ambiziosi obiettivi in questo senso, ovvero ampliare le vendite di automobili elettriche al 100% e ibride al fine di mitigare il problema della congestione e della scarsa qualità dell’aria nei suoi centri metropolitani.

Volvo si è impegnata a vendere complessivamente 1 milione di auto elettrificate – incluse le ibride e le tutte elettriche – entro il 2025. La Casa sta inoltre sviluppando una vettura completamente elettrica basata sulla sua Architettura di Prodotto Scalabile (SPA) e ha in programma l’introduzione di versioni ibride plug-in per ogni modello commercializzato.

Volvo ha tre impianti produttivi in Cina: uno a Daqing, dove vengono prodotte le vetture della Serie 90, uno a Chengdu, dedicato alle auto della Serie 60 e uno a Luqiao, dove viene prodotta la Serie 40.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recent Posts

Vespa Primavera celebra i suoi primi favolosi 50 anni

La prima versione della Vespa Primavera arrivò sul mercato nel 1968 e fu una rivoluzione! Piccola, agile, spinta da un...

Formula E – La BMW iFE.18 entra in una nuova fase di sviluppo

Si è appena concluso il Gran Premio di Formula E Roma che ha ottenuto un grande successo di pubblico e...

Ai raggi X l’impegno dei sistemi frenanti delle Superbike al TT Assen Circuit

La quarta tappa del Campionato del Mondo Superbike , in programma dal 20 al 22 aprile, si disputa al TT...

Nel 2020 una Ducati dotata di radar anteriore e posteriore

Ducati è sempre più all’avanguardia nel campo della sicurezza. Un tema altamente strategico a cui la Ducati ha dedicato un...

Carattere ed anima: la nostra prova su strada alla guida della Volkswagen Golf R

La più potente Golf di serie mai prodotta, una media dal cuore altamente sportivo e da una stabilità, complice la...

Design coinvolgente e finiture di pregio per la nuova Lexus ES

Interpretare il lusso, renderlo coinvolgente attraverso un design futuristico e prestazioni fuori dal comune: questi i punti della nuova Lexus...

Ford Mustang è la sportiva più venduta al mondo per il terzo anno consecutivo

L’iconica Mustang, per il terzo anno consecutivo, è stata incoronata come la vettura sportiva più venduta al mondo, secondo i...

Volkswagen Golf 8 e Porsche 911/992: primi test al Nurburgring

Cosa hanno in comune le future Volkswagen Golf e Porsche 911 , nulla direte... In realtà non è così, la...