Dacia serie speciale Brave: spazio alla passione

Dopo esser stata presentata al recente Salone Internazionale dell’Auto di Ginevra, arriva sul mercato Italiano la nuova serie speciale Brave in casa Dacia .

Una novità grintosa, un allestimento ricco di personalità, grazie ad una serie di accessori dal look particolarmente aggressivo e dalla forte connotazione estetica: la Brave Special Edition si basa sull’allestimento Stepway su Sandero , Logan MCV e Dokker , mentre sull’allestimento Laureate per Duster .

Dacia in 10 anni di presenza sul mercato Italiano ha conosciuto una crescita progressiva e costante nel tempo, un consenso crescente nel pubblico italiano che anche nel 2017 continua a scegliere il marchio Dacia per via del suo imbattibile rapporto qualità/prezzo.

I primi due mesi di quest’anno hanno registrato un aumento dei volumi del 12,4% rispetto al precedente anno: la qualità del marchio Dacia è indiscussa, così come la convenienza dei suoi allestimenti.

La serie Brave Special Edition nasce per non porre limiti alla fantasia, il design esterno di questa serie speciale si basa sulla colorazione Grigio Islanda, dove ai cerchi da 16 pollici Flexwheel Grigio Erbè presente su Logan MCV , Lodgy e Dokker , si affiancano i cerchi da 16 pollici in alluminio Cyclades diamantati per la Duster.

Nell’ampia dotazione di accessori presente di serie su questa special edition, figura il Pack All Road, allestimento che prevede le protezioni laterali e passaruota in colore nero con calotte specchi retrovisori Shiny Black, ed il Pack Look, che comprende le protezioni sottoscocca anteriori e posteriori, privacy glass e terminale di scarico cromato.

Anche nell’abitacolo delle Dacia Brave Special Edition sono presenti tutta una serie di particolari che ne esaltano lo spirito off-road: le cornici bocchette aerazione sono color rame, con tanto di tappetini firmati.

Il battitacco color rame, il Media Nav Evolution, la retrocamera posteriore, i vetri elettrici posteriori ed il cruise control, completano un equipaggiamento estremamente ricco.

La convenienza delle Brave è reale rispetto alla versione Stepway di Dokker, Lodgy e Sandero, l’aumento di prezzo è di soli 100 euro, mentre rispetto all’allestimento Laureate su Duster, la maggiorazione è di 600 euro.

Per le motorizzazioni, su Sandero Brave Special Edition si parte dal TCe da 0,9 litri e 90 cavalli ( disponibile anche con alimentazione GPL), al millecinque dCi 90 cavalli dotato di S&S.

Le Logan Brave potranno contare sul TCe da 0,9 litri (90 cavalli) e sul millecinquecento dCi, stessa identica proposta per la Logan MCV Brave.

La Dacia Duster Brave Special Edition sarà disponibile nelle seguenti motorizzazioni: millecinque dCi da 110 cavalli, disponibile anche con cambio automatico doppia frizione EDC, e millesei GPL da 115 cavalli. Interessante è anche la motorizzazione da 1,2 litri, Tre da 125 cavalli con trazione anteriore e dispositivo S&S.

a cura di Marco Lasala
marco.lasala@reportmotori.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *