Abarth 695 XSR Yamaha Limited Edition

Attraverso la prestigiosa partnership con Yamaha, Abarth si conferma il marchio automobilistico che più di tutti riesce a comunicare lo spirito che si vive all’interno dei circuiti, oltre alla condivisione dei valori di sportività e voglia di eccellere insiti sia nel DNA dello Scorpione sia nella casa dei tre diapason.

Da questa collaborazione, dopo le esaltanti Abarth 595 Yamaha Factory Racing e la 695 biposto Yamaha Factory Racing Edition, è nata la nuova Abarth 695 XSR Yamaha Limited Edition, disponibile esclusivamente in livrea Grigio Pista e in tiratura limitata e numerata: 695 unità berlina e 695 cabrio. Questa nuova vettura nasce per celebrare l’esclusiva creazione su due ruote nata dalla collaborazione fra i due marchi, la Yamaha XSR900 Abarth, che adotta la stessa livrea grigia con finiture rosse della 695 XSR e molte caratteristiche tecniche comuni. Si tratta di una café racer leggera ma dalle notevoli prestazioni, ed è la prima motocicletta frutto della partnership tra i due marchi nell’ambito del programma “Faster Son” di Yamaha.

La vettura in serie limitata si avvale di un estensivo utilizzo della fibra di carbonio a testimoniare l’affinità con il cupolino, il parafango anteriore e il coprisella della due ruote Yamaha.

La Abarth 695 XSR e la Yamaha XSR900 Abarth condividono inoltre un impianto di scarico Akrapovic ultraleggero, componente proveniente dal mondo delle corse e finalizzato a moltiplicare la personalità, la sonorità e le prestazioni dei due veicoli. Sulla vettura Abarth, i terminali di scarico sono in carbonio ad esaltare l’estetica e la tecnologia dell’impianto dual mode con valvola attiva. Il logo XSR sul portellone posteriore è poi la firma apposta sulla Abarth 695 XSR , mentre all’interno un badge in alluminio riporta la numerazione progressiva di 695 esemplari per ciascuna variante di carrozzeria.

L’uso estensivo del carbonio non si limita agli esterni, ma continua nell’abitacolo caratterizzato appunto dal volante in pelle e alcantara con mirino e razze in fibra di carbonio. La vettura è ulteriormente personalizzabile con fascia plancia in carbonio, sedili Sabelt in pelle e alcantara con guscio retroschienale in carbonio e, grazie alla rinnovata gamma di kit e accessori Abarth, con copripedali, pomello cambio e battitacco, sempre in fibra.

Sotto il cofano, il motore 1.4 T-Jet con turbina GARRETT GT 1446. Sviluppa una potenza massima di 165 CV a 5500 giri, e ha una coppia di 230 Nm. Con questo propulsore, la Abarth 695 XSR Yamaha con cambio manuale accelera da 0 a 100 km/h in 7,3″ e raggiunge una velocità massima di 218 km/h. L’equipaggiamento di questa serie limitata offre sospensioni posteriori Koni abbinati a molle Eibach , cerchi in lega 17” Supersport con finitura nero opaco, finiture “Satin Chrome” per maniglie e supporti badge, strisce laterali e inserti paraurti rossi abbinati alle pinze freno rosse, impianto frenante con dischi forati. Questa versione è poi ulteriormente personalizzabile attraverso il kit di elaborazione, che incrementa la potenza fino a 180 CV e la coppia sino a 250 Nm, migliora l’handling della vettura attraverso l’impiego delle sospensioni anteriori KONI con valvola FSD (Frequency Selective Damping), e rende ancora più pronta la frenata grazie alle pinze Brembo a quattro pistoncini, abbinate ai dischi forati e autoventilanti 305x28mm e le pastiglie freno Ferodo HP 1000/1 ad alte prestazioni.

Inoltre, la nuova tecnologia del sistema UconnectTM 7″ HD LIVE con l’integrazione di Apple CarPlay consente agli utilizzatori di iPhone di accedere a contenuti quali Mappe di Apple, messaggi, telefonate, Apple Music, anche tramite l’assistenza vocale di Siri.
Il sistema UconnectTM 7″ HD LIVE abilita anche Android Auto, consentendo un facile e sicuro accesso alle funzionalità di assistenza vocale, Google MapsTM, Google Play MusicTM, tramite il touch screen dellla radio o i comandi al volante.
La nuova Abarth 695 XSR Yamaha sarà ordinabile da aprile. Abarth inoltre offre la possibilità ai clienti che l’acquisteranno di ottenere lo speciale “Pacchetto VIP” dedicato agli appassionati.

  1. …..purtroppo sempre gli stessi motori con le stesse potenze, le stesse sospensioni e lo stesso cambio a 5 rapporti che non è all’altezza della situazione!!…. però la macchina costa cara ma ti propinano sempre la stessa minestra……

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Recent Posts

Esclusività e tecnologia per la Lexus LC Yellow Edition

Lexus LC Yellow Edition è la nuova offerta del brand giapponese per il suo alto di gamma. Fedele al suo...

Red Bull Ring: livello di difficoltà 5 per la Brembo

Un mese dopo aver ospitato la Formula 1, il Red Bull Ring di Spielberg (Austria) è teatro dell’11esimo appuntamento stagionale...

Prendono il via le iscrizioni a Euro Ape 2018

Al via le iscrizioni a Euro Ape 2018 , il più importante raduno di Ape che si terrà a Salsomaggiore...

Il Red Bull Ring ospiterà la prossima gara della MotoGP

Dopo la recentissima tappa di Brno, la MotoGP sosta al Red Bull Ring per una nuova sfida tra i piloti...

Un futuro incerto per Casey Stoner con il Ducati Team

Dopo la rottura tra Jorge Lorenzo ed il Ducati Team , arriva un altro duro colpo per il marchio di...

Dai Cantieri Pardo arriva il nuovo yatch Pardo 50

Dopo il grande successo del Pardo 43 , con oltre trenta esemplari venduti in meno di un anno, la Pardo...

Potenza, prestazioni e leggerezza per la Brabham BT62

Progettata e sviluppata per offrire le massime prestazioni in pista, la Brabham BT62 segue lo stesso approccio pragmatico che ha...

Porsche Festival 2018: 6 e 7 Ottobre Autodromo di Imola

Il 6 e 7 ottobre, l'Autodromo di Imola ospiterà il Porsche Festival 2018 e le due ultime gare della Carrera...