Abarth 695 XSR Yamaha Limited Edition

Attraverso la prestigiosa partnership con Yamaha, Abarth si conferma il marchio automobilistico che più di tutti riesce a comunicare lo spirito che si vive all’interno dei circuiti, oltre alla condivisione dei valori di sportività e voglia di eccellere insiti sia nel DNA dello Scorpione sia nella casa dei tre diapason.

Da questa collaborazione, dopo le esaltanti Abarth 595 Yamaha Factory Racing e la 695 biposto Yamaha Factory Racing Edition, è nata la nuova Abarth 695 XSR Yamaha Limited Edition, disponibile esclusivamente in livrea Grigio Pista e in tiratura limitata e numerata: 695 unità berlina e 695 cabrio. Questa nuova vettura nasce per celebrare l’esclusiva creazione su due ruote nata dalla collaborazione fra i due marchi, la Yamaha XSR900 Abarth, che adotta la stessa livrea grigia con finiture rosse della 695 XSR e molte caratteristiche tecniche comuni. Si tratta di una café racer leggera ma dalle notevoli prestazioni, ed è la prima motocicletta frutto della partnership tra i due marchi nell’ambito del programma “Faster Son” di Yamaha.

La vettura in serie limitata si avvale di un estensivo utilizzo della fibra di carbonio a testimoniare l’affinità con il cupolino, il parafango anteriore e il coprisella della due ruote Yamaha.

La Abarth 695 XSR e la Yamaha XSR900 Abarth condividono inoltre un impianto di scarico Akrapovic ultraleggero, componente proveniente dal mondo delle corse e finalizzato a moltiplicare la personalità, la sonorità e le prestazioni dei due veicoli. Sulla vettura Abarth, i terminali di scarico sono in carbonio ad esaltare l’estetica e la tecnologia dell’impianto dual mode con valvola attiva. Il logo XSR sul portellone posteriore è poi la firma apposta sulla Abarth 695 XSR , mentre all’interno un badge in alluminio riporta la numerazione progressiva di 695 esemplari per ciascuna variante di carrozzeria.

L’uso estensivo del carbonio non si limita agli esterni, ma continua nell’abitacolo caratterizzato appunto dal volante in pelle e alcantara con mirino e razze in fibra di carbonio. La vettura è ulteriormente personalizzabile con fascia plancia in carbonio, sedili Sabelt in pelle e alcantara con guscio retroschienale in carbonio e, grazie alla rinnovata gamma di kit e accessori Abarth, con copripedali, pomello cambio e battitacco, sempre in fibra.

Sotto il cofano, il motore 1.4 T-Jet con turbina GARRETT GT 1446. Sviluppa una potenza massima di 165 CV a 5500 giri, e ha una coppia di 230 Nm. Con questo propulsore, la Abarth 695 XSR Yamaha con cambio manuale accelera da 0 a 100 km/h in 7,3″ e raggiunge una velocità massima di 218 km/h. L’equipaggiamento di questa serie limitata offre sospensioni posteriori Koni abbinati a molle Eibach , cerchi in lega 17” Supersport con finitura nero opaco, finiture “Satin Chrome” per maniglie e supporti badge, strisce laterali e inserti paraurti rossi abbinati alle pinze freno rosse, impianto frenante con dischi forati. Questa versione è poi ulteriormente personalizzabile attraverso il kit di elaborazione, che incrementa la potenza fino a 180 CV e la coppia sino a 250 Nm, migliora l’handling della vettura attraverso l’impiego delle sospensioni anteriori KONI con valvola FSD (Frequency Selective Damping), e rende ancora più pronta la frenata grazie alle pinze Brembo a quattro pistoncini, abbinate ai dischi forati e autoventilanti 305x28mm e le pastiglie freno Ferodo HP 1000/1 ad alte prestazioni.

Inoltre, la nuova tecnologia del sistema UconnectTM 7″ HD LIVE con l’integrazione di Apple CarPlay consente agli utilizzatori di iPhone di accedere a contenuti quali Mappe di Apple, messaggi, telefonate, Apple Music, anche tramite l’assistenza vocale di Siri.
Il sistema UconnectTM 7″ HD LIVE abilita anche Android Auto, consentendo un facile e sicuro accesso alle funzionalità di assistenza vocale, Google MapsTM, Google Play MusicTM, tramite il touch screen dellla radio o i comandi al volante.
La nuova Abarth 695 XSR Yamaha sarà ordinabile da aprile. Abarth inoltre offre la possibilità ai clienti che l’acquisteranno di ottenere lo speciale “Pacchetto VIP” dedicato agli appassionati.

  1. …..purtroppo sempre gli stessi motori con le stesse potenze, le stesse sospensioni e lo stesso cambio a 5 rapporti che non è all’altezza della situazione!!…. però la macchina costa cara ma ti propinano sempre la stessa minestra……

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recent Posts

Pronto il model year 2019 della Jeep Renegade

Cambia nello stile e nella tecnologia, almeno così si evince osservando i primi prototipi circolare per l'Europa: la nuova Jeep...

F1, Daniel Ricciardo Re di Montecarlo davanti a Vettel e Hamilton

Chapeau per Daniel Ricciardo e la sua Red Bull , il binomio perfetto che ha sbancato al Principato di Monaco...

BMW presenta la bellissima M8 Concept Coupè a Villa d’Este

La classe e lo stile delle auto BMW si adattano al meglio alla bellezza e all'eleganza di Villa d’Este ....

Mercedes-Benz Factory 56: l’avveniristica fabbrica di automobili

Una prima grande trasformazione, la nuova era per il marchio Mercedes-Benz sta per iniziare, perché il 20 Febbraio 2018 è...

A Roma e Milano, Alpine inaugura due centri esclusivi

Due centri esclusivi, due showroom dedicati alla bella e leggera Alpine , così nella sede di Via Tiburtina a Roma...

Motorizzazione ibrida plug-in per la futura e nuova Seat Leon

In casa Seat si lavora sulla Leon di prossima generazione, vettura che sarà il più grande balzo nel futuro per...

Le nuove officine mobili realizzate su base Tesla Model S

Una vera e propria officina mobile, così la Tesla Model S viene equipaggiata delle principali strumentazioni per intervenire in caso...

Ford aggiorna il suo pick-up F-150 Raptor con sospensioni adattive

Ford aggiorna il suo pick-up F-150 Raptor inserendo nel mostruoso veicolo i nuovi ammortizzatori FOX a controllo elettronico, un nuovo...