Consenso sui Cookie e Privacy

Menu

Pagani Huayra : un cuore immenso !

Pagani HuayraHa un’estetica da sogno , prestazioni inarrivabili per molte supersportive ed un cuore firmato AMG : la Pagani Huayra è oltre quanto umanamente si possa credere perché coniuga prestazioni , tecnologia ad una cura maniacale per i particolari da far invidia al più bravo ed esperto sarto !

Vi siete mai chiesti cosa cela quella sinuosa carrozzeria della Pagani Huayra e quale propulsore abbia il compito di ” spingere ” una così bella ed armoniosa opera d’arte su quattro ruote ?

Il propulsore della Pagani Huayra è fornito dalla Mercedes – AMG e si tratta di un motore biturbo , un 12 cilindri a V di 60 gradi , da 6 litri , capace di prestazioni esaltanti .

La potenza erogata da 12 cilindri tedesco è di oltre 700 cavalli ma ad impressionare ancora di più è la sua coppia massima : oltre 1000 Nm che catapultano la Pagani Huayra a velocità fuori dall’ordinario .

Spesso i motori turbo ad alte prestazioni soffrono di un ritardo netto della risposta dell’acceleratore, qui si è scelto di adottare delle turbine che offrano una risposta immediata alle sollecitazioni della farfalla , dando così al pilota il pieno controllo della potenza della vettura.

Si è lavorato a lungo anche sul raffreddamento , così sulla Pagani Huayra sono stati posizionati in prossimità della larga bocca anteriore due radiatori che hanno il compito di raffreddare gli intercooler posti sopra la testa dei cilindri .

Progettato per funzionare anche in condizioni estreme di funzionamento , questo circuito di raffreddamento mostra la sua grande efficacia anche con temperature esterne superiori ai 50 gradi !!

Essendo progettata per dare il meglio di se tra i cordoli , la Pagani Huayra è dotata di lubrificazione a carter secco , soluzione che sostituisce la convenzionale coppia dell’olio e che permette di montare non solo il propulsore più in basso ma anche di abbassare il baricentro allo scopo di migliorare la tenuta e stabilità della vettura .

Oltre alla potenza ed all’efficienza del motore si è lavorato anche sulla leggerezza, la Pagani Huayra doveva adottare tutte le soluzioni possibili al fine di limitarne il peso e così il serbatoio di espansione è montato direttamente sul motore , limitando la presenza di tubazioni ed allacciamenti .

L’omologazione del motore Euro5 è stata possibile nonostante il motore originale della Mercedes – AMG , avesse subito un notevole aumento della potenza la Pagani Huayra è una delle sportive ad inquinare di meno : vanta un valore di emissione CO2 simile a quello delle vetture di cilindrata e potenza nettamente inferiore .

Spesso sulle vetture ad altissime prestazioni l’autonomia diventa un vero limite , anche questo increscioso problema è stato brillantemente superato sulla Pagani Huayra : il suo serbatoio da 85 litri assicura un’autonomia elevata nonostante gli oltre 700 cavalli siano pronti a far sentire la loro voce e presenza !

Il motore M158 è omologato per le più restrittive normative ambientali EU5 e LEV2 e, nonostante il notevole incremento di potenza rispetto ai motori sviluppati in passato da Merceds-AMG per Pagani , i consumi di carburante e quindi le emissioni di CO2 sono stati talmente abbattuti che Huayra detiene il record tra le sportive a 12 cilindri con valori vicini a vetture sul mercato di cilindrate e potenze inferiori.

Grande attenzione è stata posta anche nella realizzazione dell’impianto di scarico :  è stato utilizzato il titanio per i silenziatori mentre l’ Iconel dona una grande affidabilità alle parti dell’impianto più esposta alle altissime temperature .
Lo scarico pesa meno di 10 kg e contribuisce ad esaltare il sound unico del 12 cilindri a V di un auto che in ogni particolare nasconde meraviglie della tecnica automobilistica .

 

ReporTMotori TV

Newsletter

ReportMotori Magazine