WSBK 2010 - Crutchlow secondo nella prima giornata di prove - ReportMotori.it
Menu

WSBK 2010 – Crutchlow secondo nella prima giornata di prove

A Brno, sede del nono round del mondiale Superbike, i piloti del team Yamaha Sterilgarda hanno concluso positivamente la prima giornata di prove . Dopo una mattinata travagliata a causa del poco grip dell’asfalto, nel pomeriggio la situazione è migliorata e Cal e James hanno potuto migliorare i tempi sul giro.
Crutchlow dopo essere stato a lungo tempo fermo nel box, per cambiare alcuni settaggi sulla sua moto, è entrato in pista sul finire del turno di qualifica e ha messo a segno il secondo tempo a meno di tre decimi dalla pole position provvisoria.
James Toseland nonostante un’infezione polmonare ha svolto un buon turno di prove che gli ha permesso di stare nei primi quattro per buona parte del turno, concludendo poi al nono posto.
 
Cal Crutchlow, Yamaha Sterilgarda World Superbike Team (2nd,
1’59.571)

“Oggi non è andata male considerando che abbiamo lottato contro la mancanza di grip in entrambi i turni. Ho provato l’assetto di Imola, ma qui non andava bene e così sono tornato al set up di base. Sono stato fermo al box per molto tempo per consentire ai ragazzi di cambiare diverse regolazioni. Quando sono rientrato in pista ho compiuto una quindicina di giri e ottenuto buoni tempi. Vedremo domani cosa saremo in grado di fare. Auguro a Corser di essere in pista dopo la brutta caduta di oggi.”
 
James Toseland, Yamaha Sterilgarda World Superbike Team (9th,
2’00.451)
“L’infezione polmonare che mi ha colpito oggi mi ha debilitato parecchio e per me è stato un venerdì difficile. Spero che domani la situazioni fisica migliori, perché posso fare bene su questa pista.
Il tracciato mi piace e la moto va bene e nonostante abbia fatto pochi giri ho ottenuto buoni riscontri cronometrici che in condizioni più favorevoli posso migliorare agevolmente”
 
Massimo Meregalli, Yamaha Sterilgarda World Superbike Team
“Per essere la prima giornata di prove è andata abbastanza bene. Le gomme provate a Imola hanno funzionato bene e lo stesso si può dire delle moto anche se su entrambe dovremo affinare alcuni dettagli.
Domani entrambi i piloti si concentreranno sulla scelta degli pneumatici per la gara.”

ReporTMotori TV

Newsletter