WSBK 2010 - Un Carlos Checa fiducioso delle sue potenzialità qui a Brno - ReportMotori.it
Menu

WSBK 2010 – Un Carlos Checa fiducioso delle sue potenzialità qui a Brno

Svolte oggi sul tracciato ceco di Brno le prime sessioni di prove del nono round di Campionato Mondiale Superbike 2010. Tra i piloti scesi in pista anche i due portacolori del Team Althea Racing, impegnati in sella alle Ducati preparate dalla squadra italiana.
Nella sessione del pomeriggio riservata alle qualifiche, Carlos Checa ha fermato il cronometro sul 2’00”153 che gli è valso il quarto tempo provvisorio. Un ottimo risultato centrato nonostante una scivolata della quale è stato sfortunato protagonista proprio verso metà turno. “Mi è partito l’anteriore, probabilmente su una buca, e non sono riuscito a rimanere in piedi – dice lo spagnolo, terzo in campionato – è stato un peccato perché stavo tenendo un ottimo ritmo.
Quando sono rientrato in pista, con la seconda moto e con le gomme nuove, ho ripreso subito a girare con un buon passo. Abbiamo fatto un buon lavoro sulla forcella e sulla ciclistica in generale, trovando un’ottima messa a punto. E’ la prima volta che giro qui con la Ducati e direi che come primo giorno posso ritenermi molto soddisfatto”.
A soli tre decimi di secondo da Carlos si è fermato il suo compagno di squadra, Shane Byrne. L’alfiere inglese della squadra capitanata da Genesio Bevilacqua ha stretto i denti nonostante il profondo taglio alla mano sinistra rimediato durante i test di Imola ed è riuscito a conquistare un promettente tredicesimo posto con un 2’00”534 come miglior limite. “Non sono al 100% ma nonostante questo mi ritrovo a tre decimi dalla prima fila – dice “Shakey” – abbiamo una buon set-up generale e comunque domani dovremo lavorare ancora molto, sfruttando al massimo le indicazioni arrivate dal tanto materiale provato oggi. Voglio trovare il feeling ideale per poter correre una bella gara. La mano? Non è tanto il dolore a darmi fastidio quanto la sensazione di non avere un
controllo ottimale della manopola”.
Soddisfazione anche per Genesio Bevilacqua, General Manager di Althea Racing, che ha dichiarato. “Con Carlos abbiamo simulato una breve gara, con ottimi risultati. Abbiamo provato molti componenti, concentrandoci sulla giusta messa a punto e domani mattina cercheremo di fare il tempo. Per Shane, invece, questa è una prova di coraggio. La sua mano non è nelle migliori
condizioni ma è un combattente e proveremo a centrare più punti possibili per la classifica”.
Domani, dopo la seconda sessione ufficiale (10:45) andrà in scena la Superpole in programma alle 15:00. Domenica, la prima manche partirà alle 12:00 mentre il semaforo rosso della seconda si spegnerà alle 15:30. Sia per la Superpole che per la doppia gara è prevista la diretta tv su La7.

1° TURNO PROVE UFFICIALI: 1) N. HAGA (Ducati) 1’59”277; 2) C. CRUTCHLOW (Yamaha)
1’59”571; 3) M. FABRIZIO (Ducati) 1’59”730; 4) C. CHECA (Ducati Althea Racing) 2’00”153… 13) S.
BYRNE (Ducati Althea Racing) 2’00”534…

ReporTMotori TV

Newsletter